Sky e Dazn: entrambe multate per pratiche commerciali scorrette – Come possono ottenere degli indennizzi i consumatori?

Dopo la multa dell’Agcm a Sky è seguita anche quella a Dazn, e sempre per la stessa motivazione: ovvero pratiche commerciali scorrette ed informazioni fuorvianti a danni di noi consumatori.

In tempi non sospetti, io, non sopportando più questo tipo di prevaricazioni, ho deciso di sospendere entrambi gli abbonamenti.

Ora, visto che la giustizia mi ha dato ragione, è possibile ricevere degli indennizzi?

Come abbiamo già discusso qui, dopo la multa ricevuta da SKY Italia è susseguita quella imposta a DAZN dall’’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm): ciò, sempre a causa di pratiche commerciali scorrette e pubblicità ingannevole.

Secondo l’Agcm, infatti, quegli spot che offrivano la diretta di alcune partite di Seria A e B della stagione 2018-2019 erano messaggi pubblicitari attraverso cui veniva enfatizzata la possibilità di fruizione del servizio “quando vuoi, dove vuoi”, senza fare alcun riferimento alle limitazioni tecniche che avrebbero potuto, invece, renderla complicata o addirittura impedirla, come hanno dimostrato le difficoltà incontrate in concreto dai consumatori all’inizio della stagione.

Nelle scorse settimane, l’Autorità aveva già multato SKY Italia per 7 milioni di euro perché gli abbonati di Sky calcio, che nelle precedenti stagioni vedevano tutte le partite del campionato, non sono stati correttamente informati che nel pacchetto della stagione 2018/19 avrebbero visto solo 7 partite su 10 di serie A.

Adesso dunque ai consumatori spetterebbe un indennizzo: qualora le aziende non si attivassero spontaneamente, diverse associazioni dei consumatori hanno dichiarato che potrebbero ricorrere al giudice con un’azione di classe, non appena il provvedimento sarà confermato (SKY e DAZN infatti potranno fare ricorso al TAR).

Pertanto, segnaliamo che, per chi non si fosse ancora attivato, è possibile iscriversi alla class action proposta dall’unione dei consumatori, qui.

27 Marzo 2019 · Gennaro Andele

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Sky-Dazn: dai problemi di visualizzazione alle pratiche commerciali scorrette - Come ottenere rimborso?
Ho acquistato i ticket da Sky, in offerta, per vedere anche i match in esclusiva DAZN: dopo un po' di partite, però, sono veramente stufo a causa della visualizzazione ridicola e vorrei essere rimborsato. Inoltre sono su tutte le furie per aver pagato lo stesso prezzo dell'anno scorso a Sky, pur vedendo partite in meno. Posso chiedere indennizzi a entrambi? E' possibile? ...

Reclami a Sky Dazn per pratiche commerciali scorrette verso i consumatori - Arriva l'istruttoria Antitrust
Sono uno di quelli che ha protestato, e lo sta facendo ancora, per l'assurda e scomoda sorpresa di quest'anno nel mondo del calcio: ovvero l'obbligo di abbonarsi a due compagnie, Sky e Dazn, per poter guardare la serie A. E' possibile che non si muove nulla? ...

Internet super veloce con fibra ottica? - Niente di più falso: compagnie multate dall'Antitrust per pratiche commerciali scorrette
Ho sottoscritto un contratto con una nota compagnia per avere la fibra ottica e quindi navigare internet ad alta velocità: al contrario, devo dire che è cambiato veramente poco rispetto a prima, a parte i costi, che sono lievitati. Non sono l'unico che si lamenta, parlando in giro. Possibile che nessuno faccia nulla? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Sky e Dazn: entrambe multate per pratiche commerciali scorrette – Come possono ottenere degli indennizzi i consumatori?