Sigilli al contatore sebbene bollette acqua già pagate

Domanda di catbia
8 ottobre 2014 at 07:18

Proprio ieri 6/10/2014 mi hanno messo i sigilli al contatore dell'acqua, sebbene avessi pagato tutte le bollette regolarmente, di cui l'ultima il 29/9/2014. In effetti quest'ultima è stata pagata in ritardo ma previo contatti telefonici e negli uffici del mio gestore (tra l'altro l'unico nella mia cittá).

Il ritardo è avvenuto a seguito di una bolletta di 208€ , per la quale immediatamente io e mio marito (unici ad usufruire del servizio nella mia casa) abbiamo chiesto info all'ufficio di competenza. Qui ci hanno risposto che quella bolletta era frutto di un conteggio forfettizzato poiché non avevamo inviato la lettura e che non era dovuto pagarla ma avremmo dovuto aspettare la successiva per l'effettivo conguaglio. Così abbiamo fatto, poi ci è arrivato il sollecito dei 208€ con avviso che avrebbero interrotto il servizio se non pagavamo entro 20 giorni. Di nuovo abbiamo contattato gli uffici che di nuovo ci hanno risposto di attendere la successiva bolletta per i medesimi motivi. Abbiamo atteso che arrivasse la successiva. La bolletta è arrivata, importo 27€ e scadenza 17/09/2014, ma riportava che mancavamo del pagamento di 208€.

Di nuovo mio marito prende contatti con l'ufficio per capire se effettivamente era dovuto il pagamento, visti i precedenti colloqui, e ci dicono che non era chiaro per via del forfettizzato e che a fine anno ci sarebbe stato un effettivo conguaglio. Per sicurezza abbiamo deciso di pagarle entrambe e il 29/9/2014 ho pagato la cifra di 208€ più quella di 27€.

Ieri 6/10/2014 tornata a casa ho trovato i sigilli. Mi rendo conto del ritardo nel pagamento, ma è stato frutto dell'incertezza di un pagamento dovuto o meno, peraltro della quale abbiamo mostrato evidente interesse a risolvere. Tendo a precisare, inoltre che durante tutto l'inverno abbiamo avuto anche dei frequenti disservizi, a causa del loro autoclave che bloccandosi lasciava tutta la mia via senza acqua. Sebbene numerosi solleciti, proteste, chiamate ai carabinieri, lettere inviate anche da parte nostra, della quale abbiamo documentazione, non è mai stato loro interesse risolvere tempestivamente il problema poiché il fatto si è reiterato per diversi mesi sempre adducendo lo stesso motivo, ovvero il malfunzionamento del loro autoclave. Nelle vicinanze non abbiamo neanche nessuna fontanella, la prima si trova in centro, per la quale bisogna prendere la macchina. Comunque, sebbene il disservizio abbiamo sempre pagato tutte le bollette.

Cosa devo fare?

Risposta di Giovanni Napoletano
8 ottobre 2014 at 11:04

Veramente encomiabile la ricchezza di particolari forniti nell'esposizione della problematica: psicologicamente, cioè è imputabile al fatto che chi scrive pensa che nessuno crederà al fatto che pur avendo pagato una sola bolletta in ritardo, ritardo peraltro giustificabile dal momento che veniva preteso dal fornitore un importo complessivamente non dovuto, si possa procedere al distacco dell'acqua.

Niente di nuovo sotto il sole, invece. Cose che capitano più spesso di quanto si creda. A me l'ENI ha staccato il gas, facendo apporre ad Italgas i sigilli sul contatore, mentre contestavo la pretesa di un importo complessivamente non dovuto. E che non era dovuto è scritto, nero su bianco, nella bolletta successiva laddove sono state apportate le correzioni agli errori inutilmente lamentati e segnalati in precedenza.

Cosa fare in circostanze simili? Purtroppo l'Autorità per l'energia e il gas (AEEG) non si è ancora dotata di uno sportello per il consumatore dei servizi idrici, laddove, per il contenzioso relativo a gas ed elettricità, è sufficiente sporgere un reclamo.

Quindi, non le resta che rivolgersi al giudice di pace, facendosi supportare da un avvocato, o meglio da un'associazione consumatori presente sul territorio in cui lei vive o lavora. Se si fa da soli si rischia di commettere errori di procedura ed un sacrosanto diritto può diventare, per una virgola in più o in meno, inammissibile o irricevibile.


Approfondimenti e integrazioni dal blog

Tutela consumatore e fornitura gas: bollette in ritardo, malfunzionamenti al contatore e problematiche per il nuovo allaccio » Tutto ciò che devi conoscere
Fornitura del gas, tutte le problematiche: dalle bollette in ritardo, passando per i malfunzionamenti al contatore fino all'odissea per il riallaccio con un nuovo fornitore. Obiettivo di quest’articolo è spiegare al consumatore tutte le problematiche legate alla fornitura del gas. Sempre più spesso accade che le società di fornitura di ...
Bolletta idrica » Il consumo indicato dal contatore non sempre vale come unica prova
In caso di contestazione della bolletta dell'acqua, da parte dell'utente, al fornitore del servizio non basta la lettura del contatore per dimostrare l'effettivo ammontare dei consumi. Questo l'orientamento espresso dal Tribunale di Caltanissetta con la sentenza dell'11 novembre 2013. Contestazione della bolletta La vicenda riguarda un utente che aveva ricevuto ...
Maggiorazioni semestrali del 10% per le multe pagate in ritardo - La Cassazione sancisce che si tratta di una sanzione aggiuntiva legittima e non di interessi
In materia di sanzioni amministrative (nella specie per violazioni stradali), la maggiorazione del dieci per cento semestrale, ex articolo 27 della legge 689/1981, per il caso di ritardo nel pagamento della somma dovuta, ha natura di sanzione aggiuntiva, che sorge dal momento in cui diviene esigibile la sanzione principale. Pertanto, ...
Morosità della bolletta del gas » Il vademecum
Se la bolletta viene pagata dopo la scadenza indicata sulla bolletta stessa, il venditore può richiedere gli interessi di mora, per i giorni di ritardo, a un tasso pari a quello di riferimento fissato dalla BCE aumentato del 3,5%. Se, per esempio, il tasso di riferimento è al 3%, il ...
Il fornitore di acqua luce e gas non può procedere al distacco se nel frattempo il cliente moroso ha saldato il debito
Il contratto di utenza di energia elettrica è inquadrabile nello schema del contratto di fornitura e pertanto la clausola contrattuale che prevede la facoltà del fornitore di sospendere l'erogazione di energia elettrica nel caso di ritardato pagamento, anche di una sola bolletta, rappresenta una specificazione contrattuale e costituisce quindi una ...

Spunti di discussione dal forum

ENI – addebito consumi presunti e mai consumati
Il 25 luglio 2013 abbiamo lasciato un appartamento in Roma per un altro, dando regolare disdetta presso l'energy store di ENI a Spinaceto RM Per la luce tutto OK, ma per il gas necessitava che un loro incaricato verificassi la lettura finale. Dopo due appuntamenti andati a vuoto non avevamo…
Mutuo cointestato e separazione imminente – Come agire?
Io e mio marito, dopo alcuni anni di maretta matrimoniale, abbiamo deciso di separarci consensualmente: il problema è che, quando abbiamo acquistato la nostra casa, abbiamo stipulato un mutuo cointestato. La domanda è questa: come possiamo risolvere il problema senza ulteriori complicazioni?
Concordato Fallimentare in Continuità
Nel giugno 2014 essendo una Snc abbiamo avuto omologato il concordato dal giudice: chiaramente abbiamo sia prima che dopo continuato ad operare nella stessa società diminuendo i costi del personale del fitto. Il primo anno abbiamo lavorato non creando debiti con i fornitori, dal secondo anno abbiamo cominciato a non…
Contenzioso con fastweb per addebito dovuto a recesso anticipato
Nei primi giorni di dicembre 2013 ho sottoscritto, via telefono, un contratto adsl + fisso con fastweb, migrando da telecom: in data 24/12/13 parte la fornitura del servizio. L'operatore, all'atto della sottoscrizione, mi aveva detto che la promozione sarebbe durata un anno e che prima della scadenza avrei dovuto chiamare…
Distacco energia con avviso mai ricevuto
Ho subito il distacco dell'energia elettrica in data 10/12/2014: ho contattato il fornitore (ENEL) e dopo aver ricevuto i dati ho subito effettuato il pagamento (90,12 €). La scadenza della bolletta era il 24/10/2014. Mai ricevuta. L'operatore mi ha comunicato che in data 11/11/2014 è stata inviata una raccomandata presso…

Briciole di pane

Altre info