Ho rinegoziato il mutuo spostando 12 rate al termine del piano di rimborso - Perché sono stato segnalato comunque in Centrale rischi?

Abbiamo ottenuto una rinegoziazione del mutuo di 12 rate: praticamente sono state spostate alla fine del mutuo prolungandolo di un anno, ma ciò nonostante abbiamo scoperto di essere segnalati in crif come inadempienti e morosi di più di otto rate. Ma è mai possibile tutto questo? Possiamo intentare una causa nei confronti della banca?

Se la rinegoziazione è intervenuta dopo l'omesso o ritardato pagamento di almeno due rate del mutuo c'è da dire che in questo caso può legittimamente scattare la segnalazione in Centrale Rischi che permarrà per due anni a partire dalla data di regolarizzazione, ovvero quella in cui è stato formalizzato il contratto di rinegoziazione.

Se, invece, il mutuatario ha fruito della sospensione cosiddetta ABI (senza ritardi ed omissioni nel pagamento delle rate), in questo caso, e solo in questo caso, sussistono gli estremi per ricorrere all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) allo scopo di denunciare l'illegittima iscrizione in Centrale Rischi e richiedere un risarcimento danni alla banca.

11 gennaio 2018 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

rinegoziazione mutuo
segnalazione centrale rischi
sospensione mutuo e credito alle famiglie

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Condominio e morosità » Come rispondono dei debiti gli inquilini in regola con i pagamenti
In materia di morosità condominiale, come rispondono dei debiti causati dai condomini morosi gli inquilini in regola con i pagamenti? Chiariamo questi aspetti nel prosieguo dell'articolo. Condominio: chi e in quale misura è tenuto a pagare le quote e le spese extra-condominiali nel caso in cui uno o più condomini ...
Il condominio e le morosità » Quando a farne le spese sono gli inquilini in regola
Morosità condominiale: a farne le spese sono sempre i condomini in regola con i pagamenti. Scopriamo perché. Come noto, la riforma del condominio ha cambiato completamente tutte le regole per il caso di condomini morosi, che non abbiano pagato le quote condominiali. In linea generale, con la nuova normativa è ...
Centrale Rischi » E' illegittima la segnalazione dopo l'accettazione del piano di rientro da parte della banca
E' illegittima la segnalazione alla Centrale Rischi dopo l'accettazione del piano di rientro da parte della banca La segnalazione di una posizione in sofferenza presso la Centrale Rischi, infatti, richiede la valutazione della complessiva situazione finanziaria del cliente, e non può quindi scaturire dal mero ritardo nel pagamento del debito ...
Condominio » Recupero crediti dai morosi
Condominio e morosi: a causa della crisi economica sta aumentando il numero di persone che non riesce a pagare le rate. Con la riforma del condominio, la famosa legge 220/2012, è stato introdotto il principio di solidarietà sussidiaria del debito del condominio, ma è stato anche previsto un meccanismo per ...
Cosa è il piano di ammortamento di un mutuo
Il piano d'ammortamento del mutuo ci dice quanto pagheremo. Quando si parla di ammortamento si intende un'estinzione graduale del debito, mentre il piano non è altro che il progetto che stabilisce con quali criteri verrà estinto. Una volta fissati i limiti di tempo per estinguere il debito ed il tipo ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca