Segnalazione a sofferenza in Centrale rischi della Banca d’Italia – Quando sarà cancellata?

Una finanziaria ha inoltrato una segnalazione a sofferenza a mio nome: alla banca d’Italia risulta tale segnalazione, quanto rimane prima che venga cancellata?

Il creditore (un istituto di credito, o una finanziaria) deve segnalare il cliente (si tratta di un obbligo di legge) alla Centrale Rischi della Banca d’Italia se l’esposizione debitoria non è inferiore ai 30 mila euro.

La segnalazione obbligatoria viene classificata come “a sofferenza” se il creditore ritiene il debitore, sulla base di una autonoma valutazione della situazione economico patrimoniale complessiva del cliente, irreversibilmente incapace di saldare il proprio debito.

La segnalazione non deve essere periodicamente reiterata quando l’indebitamento complessivo del cliente scende al di sotto dei 30 mila euro euro oppure, naturalmente, a fronte dell’integrale rimborso del prestito.

Poiché banche e finanziarie non possono accedere alle informazioni storiche contenute in centrale Rischi in una finestra temporale mobile che eccede, a ritroso, i 36 mesi, si può anche dire che la segnalazione viene cancellata (non è più visibile) decorsi tre anni dal momento in cui il prestito è estinto o l’indebitamento complessivo (gravato dagli interessi di mora) scende al di sotto dei 30 mila euro.

2 Agosto 2017 · Simonetta Folliero

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Può ritenersi illegittima la segnalazione di appostazione a sofferenza del credito insoddisfatto in Centrale Rischi della Banca d'Italia se è stato omesso il preavviso?
Può ritenersi illegittima la segnalazione di un credito non sanato ma iscritto a sofferenza in CR Banca Italia senza preavviso? Essendo trascorsi quasi 7 anni dalla prima cessione del credito non dovrebbe essere già oscurata in CR Banca Italia? Posso chiedere la cancellazione? Perché continuano a segnalare la sofferenza? FATTO: E' stata richiesta l'onere della prova per il preavviso di iscrizione a sofferenza in Centrale Rischi Banca d'Italia ed ho ricevuto da una finanziaria la risposta di seguito. La stessa conferma di non aver inviato alcun preavviso perché non tenuta da alcuna disposizione di legge all'epoca vigente. Tale ragione è ...

Segnalazione credito a sofferenza in centrale rischi Banca Italia con cessione del credito avvenuta tre anni fa - Si può richiedere la cancellazione?
Ho una segnalazione di sofferenza a perdita che compare solo a CR banca d'italia: sono passati trentasei mesi dalla cessione del credito (a Ifis). Si può richiedere cancellazione? A chi e come va richiesta tale cancellazione? ...

Sofferenza bancaria e segnalazione in Centrale Rischi Banca d'Italia
Avevo un fido in conto di 3 mila più un prestito personale con la Fineco: nel 2018 ho saltato qualche rata e spostato l'accredito dello stipendio su un altro conto. Dopo qualche mese mi viene mandato tramite posta ordinaria una lettera che indicava la mia posizione iscritta alla banca d'Italia come sofferenza. E' possibile che a causa di alcuni ritardi la banca può provvedere alla segnalazione in banca d'Italia? Aggiungo anche che un prestito con la ING Direct mi è stato chiuso con passaggio a perdita nel 2018 di circa 1200 euro. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Segnalazione a sofferenza in Centrale rischi della Banca d’Italia – Quando sarà cancellata?