Sede competente ricorso avviso accertamento IRPEF

Argomenti correlati:

Devo presentare ricorso avverso un avviso di accertamento irpef, la residenza del ricorrente è fuori Roma, però nell’avviso è riportato che bisogna presentare il ricorso avverso alla commissione tributaria provinciale di Roma. Io pensavo fosse competente la commissione in cui risiede il ricorrente.

La Commissione Tributaria Provinciale da adire è innanzitutto quella territorialmente competente per l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate che ha emesso l’atto contestato, ufficio che può essere quello competente per il luogo di residenza anagrafica o fiscale del contribuente al momento in cui è stato effettuato l’accertamento d’ufficio per omissione della dichiarazione o della maggiore imposta rispetto a quella dichiarata.

4 Aprile 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ricorso contro avviso di accertamento fatto da un solo erede
Può un solo erede, se gli altri non vogliono, fare ricorso avverso un avviso di accertamento? ...

Ricorso del fisco » Non è ammissibile se non riporta stralci dell'avviso di accertamento
Nel ricorso del fisco contro il contribuente relativo a un avviso di accertamento è necessario che la richiesta riporti testualmente i passi della motivazione dell'atto erroneamente interpretati dal giudice di secondo grado. Qualora il ricorrente censuri la sentenza di una commissione tributaria regionale sotto il profilo della congruità del giudizio espresso in ordine alla motivazione di un avviso di accertamento, il quale non è atto processuale, bensì amministrativo, la cui motivazione, comprensiva dei presupposti di fatto e delle ragioni giuridiche che lo giustificano, costituisce imprescindibile requisito di legittimità dell'atto stesso, è necessario, a pena di inammissibilità, che il ricorso riporti ...

Avviso di accertamento catastale
In data 28 maggio 2016 mi è stato notificato, da parte dell'Agenzia delle Entrate Ufficio provinciale del Territorio, un Avviso di accertamento per Nuova determinazione di classamento e rendita catastale. La variazione è stata effettuata d'iniziativa dell'Ufficio in questione in data 31-08-2005 in riferimento a DOCFA del 16-09-2004. Vorrei sapere se l'avviso inviato dopo 10 anni e 9 mesi è valido o se, come credo, possa essere motivo di ricorso presso la Commissione Tributaria Regionale o altro. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Sede competente ricorso avviso accertamento IRPEF