Scadenza termini opposizione a cartella esattoriale originata da multa – Si può fare qualcosa?

Qualora caso siano scaduti i termini di opposizione alla cartella esattoriale messa a ruolo si può comunque fare qualcosa? Soprattutto se la multa ha un importo di 1400 euro? È legale? Fatta con la macchinetta.

In quel periodo avevo problemi più importanti è questo è stato tralasciato. L’altra multa invece ha l’indirizzo sbagliato. Anche qui sono scaduti i termini della cartella messa a ruolo.

Terzo quesito, ho chiesto le relatrice ma mi hanno dato solo la copia della raccomandata. e non il verbale, è lecito?

Mi spiace, Francesco ma se la cartella esattoriale, anche con indirizzo sbagliato, viene comunque ritirata da qualcuno che assicura la concreta conoscibilità dell’atto al destinatario, e non viene impugnata nei 60 giorni seguenti alla notifica perfezionata correttamente, non c’è più nulla da fare.

La relata di notifica della cartella esattoriale va chiesta all’esattore. La copia del verbale di multa alla Pubblica Amministrazione che ha accertato l’infrazione al Codice della strada.

1 Aprile 2018 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cartella esattoriale mai notificata originata da multa anch'essa mai notificata - Corretta la procedura seguita dal mio legale?
Ho scoperto dall'estratto dell'agenzia di riscossione di una multa: io abito a Roma e la multa l'ho presa a Milano e l'ho mai ricevuta, essendo l'indirizzo è sbagliato, ma nella relata hanno scritto che è stata depositata al comune. La multa al 2008, e il mio avvocato ha fatto ricorso dicendo che lui si oppone al ruolo, quindi non serve andare in giudizio a Milano. Ieri ho letto che le cartelle esattoriali di multe vanno opposte presso il giudice di pace della città in cui si è fatta l'infrazione. Ma trattandosi di prescrizione e di indirizzo errato il rischio di ...

Competenza territoriale del Giudice in opposizione a cartella esattoriale originata da multa - luogo di notifica della cartella o di accertamento infrazione?
Trattandosi di giudizio di opposizione all'esecuzione, incardinato ex articolo 615 cod. proc. civ. con riferimento alla cartella esattoriale con la quale è stato richiesto il pagamento di somma con contestuale avvertenza, in caso di mancato pagamento nel termine assegnato, dell'inizio del procedimento esecutivo, deve ritenersi che la individuazione della competenza territoriale del giudice dell'esecuzione debba essere effettuata con riferimento all'articolo 27 cod. proc. civ., tenuto conto del contenuto dell'articolo 480, terzo, cod. proc. civ., dovendosi la cartella esattoriale equiparare all'atto di precetto (Cass., Sez. II, 15 aprile 2011, numero 8704). L'articolo 27 del codice di procedure civile recita Per le ...

Cartella esattoriale originata da multa » Illegittima se non riparte dall'opposizione
La cartella esattoriale originata da multe è nulla se basata sulla contravvenzione e non sulla sentenza del giudice. Se vi è stata opposizione ad una contravvenzione per violazione del codice della strada, la cartella esattoriale che rimanga fondata sul verbale è illegittima. E ciò anche se il ricorso si è concluso col rigetto da parte del giudice di pace. In simili casi il titolo esecutivo diventa la sentenza per cui è ad essa che deve riferirsi la cartella del Fisco. Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con sentenza 20983/2014. Da quanto si evince dalla pronuncia in esame, ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Scadenza termini opposizione a cartella esattoriale originata da multa – Si può fare qualcosa?