Scadenza decreto ingiuntivo e precetto

Avendo subito tre pignoramenti dello stipendio circa 11 anni fa per il primo stanno procedendo a trattenermi un quinto mentre gli altri sono stati messi in coda.

Oggi l'azienda per cui lavoro ha deciso di chiudere e di licenziare i dipendenti: naturalmente il primo credito non è stato ancora soddisfatto del tutto e non verrà ripagato neanche con il quinto del tfr.

Ora, sono a chiedervi se dovessi trovare un nuovo lavoro tutti e tre i crediti essendo già passati più di 10 anni dal decreto ingiuntivo e dal precetto, prima di agire nel nuovo pignoramento devono fare un nuovo decreto ingiuntivo e un nuovo precetto prima di procedere ad un nuovo pignoramento?

Naturalmente, un nuovo precetto dovrà essere notificato al nuovo datore di lavoro del debitore, acché il creditore possa procedere al pignoramento dello stipendio.

Il decreto ingiuntivo, invece, avendo accertato l'esistenza del credito e la sua esigibilità, non va rinnovato e serve ad ottenere il precetto.

Il debitore può opporsi all'esecuzione se ritiene che il nuovo precetto si basi su un titolo esecutivo, quale il decreto ingiuntivo, ormai prescritto.

Il termine decennale per la prescrizione del decreto ingiuntivo che ha originato il pignoramento in corso prima del licenziamento, decorre dalla data dell'ultimo prelievo.

Il termine decennale per la prescrizione del decreto ingiuntivo ottenuto dagli altri creditori, i quali avevano promosso azione esecutiva (risultata poi infruttuosa) di pignoramento presso terzi, decorre dalla data di notifica del precetto che fu a suo tempo inoltrata al debitore ed al terzo pignorato o dalla data di notifica (anche per compiuta giacenza) di successive comunicazioni inoltrate al debitore allo scopo di esigere il credito e, quindi, utili ad interrompere la prescrizione.

24 novembre 2015 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

decreto ingiuntivo
pignoramento stipendio
precetto
prescrizione e decadenza dei debiti e dei crediti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Riscossione coattiva dei crediti – Decreto ingiuntivo e precetto
Il decreto ingiuntivo, così come la cartella esattoriale, l'assegno o la cambiale, sono titoli esecutivi. Dopo la notifica del decreto ingiuntivo si hanno a disposizione 40 giorni per impugnarlo. In assenza di opposizione, verrà notificato un precetto con il termine ultimativo di 10 giorni per il pagamento. Decorso tale termine, ...
Notifica del decreto ingiuntivo e del precetto - irreperibilità del debitore e vizi di nullità
La notifica di un decreto ingiuntivo o di un precetto richiede che l'ufficiale giudiziario indichi specificamente le ragioni di difficoltà materiale per cui non ha potuto procedere, descrivendo, in particolare, le infruttuose ricerche del debitore nel luogo di residenza, dimora, o di domicilio, con conseguente illegittimità della notifica qualora la ...
Decreto ingiuntivo non notificato correttamente? I rimedi: opposizione all'esecuzione ed opposizione tardiva
In caso di esecuzione forzata, iniziata con un decreto ingiuntivo non notificato correttamente, gli unici rimedi per il debitore sono presentare l'opposizione all'esecuzione o l'opposizione tardiva. In tema di esecuzione forzata avviata sulla base di un decreto ingiuntivo, infatti, occorre distinguere tra l'ipotesi di deduzione della inesistenza della relativa notificata ...
Decreto ingiuntivo, opposizione a decreto ingiuntivo e mediazione obbligatoria
Attraverso il meccanismo della mediazione obbligatoria il legislatore si è posto come obiettivo quello di rendere il procedimento giudiziale la extrema ratio: cioè l'ultima possibilità dopo che le altre possibilità sono risultate precluse. Quindi l'onere di esperire il tentativo di mediazione deve allocarsi presso la parte che ha interesse al ...
Da quando decorre la prescrizione di un decreto ingiuntivo?
Un decreto ingiuntivo ha prescrizione decennale, non ci piove, ma ci si chiede da quale momento la prescrizione decennale decorra. La prescrizione decennale di un decreto ingiuntivo, prevista dall'articolo 2953 del codice civile, decorre non dal giorno in cui sia possibile l'esecuzione della sentenza, né da quello della sua pubblicazione, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande