Sanzioni amministrative trasmissibili agli eredi?

Ho ricevuto cartelle esattoriali contenenti sanzioni amministrative per infrazioni alle norme del codice della strada. Volevo sapere se, in caso di mio decesso, il debito è trasmissibile agli eredi.

Il Codice della Strada si preoccupa di stabilire l'intrasmissibilità delle multe agli eredi con l'articolo 199 secondo il quale, l'obbligazione di pagamento a titolo di sanzione amministrativa pecuniaria non si trasmette agli eredi.

In seguito al decesso dell'autore di un'infrazione al CdS (o di un suo coobbligato) gli eredi non sono tenuti, dunque, a pagare la sanzione pecuniaria inflitta al defunto.

La “multa” infatti ha, secondo la legge, un carattere personale e “afflittivo”; costituisce cioè una sorta di punizione che non si può trasferire agli eredi.

28 agosto 2016 · Giuseppe Pennuto

Altre discussioni simili nel forum

eredità e successione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca