Saldo stralcio cartelle esattoriali – Comunicazione sull’esito della domanda entro il 31 ottobre 2019 dall’Ader

Ho presentato nei termini la domanda di adesione alla procedura di Saldo e stralcio delle cartelle esattoriali e sono in attesa dell’esito.

Entro quando riceverò una risposta?

Coloro che hanno presentato nei termini la domanda di adesione alla procedura di Saldo e stralcio sono in attesa dell’esito: in particolare, in caso di accoglimento del “Saldo e stralcio” la legge prevede che Agenzia delle entrate-Riscossione invii al contribuente entro il 31 ottobre 2019 una “Comunicazione”.

La stessa, conterrà:

  • l’ammontare complessivo delle somme dovute per l’estinzione dei debiti,
  • l’indicazione del giorno e mese di scadenza delle rate
  • l’importo di ciascuna rata
  • i bollettini per il pagamento.

A seconda della scelta effettuata dal contribuente, il debito potrà essere estinto in un’unica soluzione entro il 30 novembre 2019, oppure in 5 rate così suddivise:

  • 35% con scadenza il 30 novembre 2019;
  • 20% con scadenza il 31 marzo 2020;
  • 15% con scadenza il 31 luglio 2020;
  • 15% con scadenza il 31 marzo 2021;
  • il restante 15% con scadenza il 31 luglio 2021.

Diversamente, in caso di mancato accoglimento del “Saldo e stralcio” la legge prevede che Agenzia delle entrate-Riscossione invii al contribuente entro il 31 ottobre 2019 una “Comunicazione” con la quale, motiva il mancato accoglimento della domanda di adesione al “Saldo e stralcio”.

Laddove, nella stessa domanda siano ricompresi debiti definibili ai sensi dell’art. 3 del D.L. n. 119/2018, nella stessa Comunicazione il contribuente sarà informato dell’automatica inclusione nei benefici della Definizione agevolata 2018 (c.d. “rottamazione-ter”) fornendo altresì l’ammontare complessivo delle somme dovute per l’estinzione dei debiti, con l’indicazione del giorno e mese di scadenza delle rate e l’importo di ciascuna di esse, unitamente ai bollettini per il pagamento.

26 Settembre 2019 · Andrea Ricciardi



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti