Modulo di identificazione e di adeguata verifica della clientela in tema di antiriciclaggio e proposta di accordo a saldo stralcio – Vanno sottoscritti prima di sapere se accettano o no la proposta?

La società di recupero crediti, prima di perfezionare un accordo a saldo stralcio, ci invia un modulo di identificazione e di adeguata verifica della clientela in tema di antiriciclaggio.

Ci chiedono di compilarlo firmarlo insieme alla proposta di stralcio senza dirci se hanno accettato la nostra proposta.

Gentilmente potete indicarci come dobbiamo comportarci se sia normale firmare un modulo di questo tipo e cosa ci azzecca con la proposta di stralcio?

Il modulo di identificazione e di adeguata verifica della clientela in tema di antiriciclaggio va firmato: si tratta di un obbligo di legge a cui tutte le società di recupero crediti dovrebbero adempiere.

Per il resto, la società cessionaria del credito vi chiede solo di formulare una proposta di accordo transattivo a saldo stralcio: in alternativa potete rimandare la palla nel campo avverso e chiedere che sia il creditore a formulare la proposta.

19 Marzo 2018 · Ludmilla Karadzic



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Modulo di identificazione e di adeguata verifica della clientela in tema di antiriciclaggio e proposta di accordo a saldo stralcio – Vanno sottoscritti prima di sapere se accettano o no la proposta?