Conto corrente genitore defunto – Quali documenti presentare alla banca per poter prendere visione dell’estratto conto?

Mio padre deteneva un conto corrente bancario: al suo decesso, avvenuto il 21 giugno 2014, essendo io erede residente in altra regione, ed in dissidio con la mia famiglia, provvedetti ad inviare immediatamente alla banca in oggetto, una regolare raccomandata AR con data 21 giugno 2014 in cui chiedevo il saldo del conto e se eventualmente vi fossero altri rapporti in essere (cassette di sicurezza, libretti di risparmio etc). A tutt’oggi, dopo 2 anni e 4 mesi, la banca non mi ha risposto. Vorrei sapere se posso ancora accedere a queste informazioni e con quale procedura.

Per poter prendere visione dell’estratto del conto corrente intestato al defunto, l’erede deve consegnare alla banca il certificato di morte e la documentazione inerente la successione: in pratica, un atto notorio redatto dal tribunale o dal notaio da cui la banca possa evincere chi siano gli eredi legittimi del de cuius.

Purtroppo, non basta effettuare una richiesta con raccomandata AR.

9 Aprile 2017 · Ludmilla Karadzic



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Conto corrente genitore defunto – Quali documenti presentare alla banca per poter prendere visione dell’estratto conto?