Risoluzione problemi vari con Equitalia

Domanda di vito79
12 luglio 2012 at 17:46

Grazie al vs aiuto sto provvedendo a farmi annullare diverse multe dei vigili, annullare vecchi pagamenti alla camera di commercio (non dovuti) e conseguentemente all'inps, ecc. che equitalia aveva emesso nei confronti del de cuius (mio padre).

Ora assodato che i bolli auto li dovrò pagare (senza mora ne sanzioni), mi trovo di fronte un'altra cartella equitalia per un bollo anno 1996 della sua precedente auto ormai rottamata, la cartella risulta notificata il 11/10/2001...

1)come posso fare per tutelarmi e sapere se devo o magari posso evitare di pagarla?
2)cosa posso chiedere allo sportello provinciale equitalia in genere su ogni cartella che "devo" pagare per assicurarmi che non abbiano commesso atti che annullano o prescrivono le loro cartelle?

Insomma cosa chiedo a equitalia per cercare un cavillo al fine di evitare i pagamenti?

Risposta di Ludmilla Karadzic
13 luglio 2012 at 13:22

Il destinatario della cartella esattoriale, o nel caso specifico il suo erede, può richiedere ad Equitalia, con istanza scritta, accesso agli atti ai sensi della legge 241/90.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Equitalia » La dilazione della cartella esattoriale non cancella l'ipoteca se già iscritta
Fermo amministrativo fuori tempo massimo » Equitalia deve risarcire il debitore
Equitalia » Cartella notificata con raccomandata valida anche senza identificazione ricevente
Bollo auto non pagato » Tutto ciò che bisogna conoscere sulla sanatoria
Notifica diretta della cartella esattoriale - breve storia della normativa e parere di legittimità

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca