Rincari bollette energia elettrica – Solo per la componente energia o anche per oneri di sistema, per il trasporto e le imposte?


Ho una casa dove non ci vivo, ma vado li solo una volta al mese: leggo di molti aumenti delle bollette di gas e luce e chiedo se aumenterà solo la parte dell’energia (consumo quasi zero zero) o anche la parte delle tasse, accise, eccetera?

Nel primo trimestre 2022 si stima un aumento per la bolletta dell’elettricità del 55% rispetto al consumo medio dell’anno precedente: questo sia per utenti domestici residenti che non residenti.

Gli aumenti delle bollette riflettono il trend di forte crescita delle quotazioni internazionali delle materie prime energetiche e del prezzo della CO2.

In particolare, il prezzo delle emissioni di CO2 è più che raddoppiato (da 33 a 79 /tCO2). La crescita marcata dei costi del combustibile e della CO2 si è riflessa nel prezzo dell’energia elettrica all’ingrosso che, nello stesso periodo, è aumentato di quasi il 400% (da 61 a 288 /MWh nei valori medi mensili).

Ne discende che, pur consumando quasi zero nel 2021 e pagando, ad esempio solo 10, nel 2022 lei pagherà 15,5 a meno di consistenti interventi governativi finalizzati a calmierare la spesa di elettricità per le famiglie italiane.

31 Dicembre 2021 · Giovanni Napoletano



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rincari bollette energia elettrica – Solo per la componente energia o anche per oneri di sistema, per il trasporto e le imposte?