Rimborsi biglietti serie A? – Società non rispettano consumatori

L’anno calcistico scorso, avevo acquistato un abbonamento per le partite casalinghe di Serie A della Juventus, ma a causa del Covid non ho potuto assistere alla metà delle partite ed ho avuto problemi i rimborsi.

Conoscete la situazione?

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accertato l’esistenza di clausole vessatorie nell’acquisto dell’abbonamento annuale e del biglietto per la singola partita di nove società di calcio di Serie A che non riconoscono alcuni diritti dei consumatori a chiedere i rimborsi: l’Antitrust ha così concluso i procedimenti istruttori avviati verso Atalanta, Cagliari, Genoa, Inter, Lazio, Milan, Juventus, Roma e Udinese.

In particolare, spiega l’Autorità, non sono riconosciuti i diritti dei consumatori a ottenere il rimborso di quota parte dell’abbonamento o del singolo titolo di accesso in caso di chiusura dello stadio o di parte dello stesso; ottenere il rimborso del titolo di accesso per la singola gara in caso di rinvio dell’evento causato sia da fatti imputabili alla società, sia da circostanze che prescindono dalla responsabilità di quest’ultima; essere risarciti del danno qualora questi eventi siano direttamente imputabili alla società.

Il Cagliari ha predisposto una nuova formulazione delle clausole idonea a risolvere i profili di vessatorietà contestati limitatamente ad alcuni profili.

Tuttavia, il giudizio di vessatorietà permane per le clausole che escludono il rimborso del titolo di accesso in ipotesi diverse dall’inadempimento colpevole della società.

Per quanto riguarda invece le Milan e Udinese, l’Autorità ha accertato sia la vessatorietà delle clausole oggetto del procedimento sia la rimozione dei profili vessatori nelle nuove versioni delle condizioni contrattuali adottate dopo le comunicazioni di avvio dei procedimenti.

L’Antitrust ha disposto che venga pubblicato un estratto dei provvedimenti sulla homepage dei siti web delle nove società per 30 giorni consecutivi.

13 Novembre 2020 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Covid: rimborso abbonamenti serie A - Come muoversi?
Sono abbonato per la stagione attuale per le partite della squadra di casa che supporto, ovvero l'AS Roma: come noto, a causa delle restrizioni del Covid non è stato più possibile assistere ai match. Come muoversi per il rimborso dell'abbonamento? ...

Covid: voli cancellati dalle compagnie? - Arrivano i rimborsi in denaro
A causa delle limitazioni imposte a causa dal dilagare dell'emergenza Covid, la compagnia aerea al quale mi ero affidato aveva cancellato il volo con cui dovevo partire, rifilandomi un voucher da utilizzare per momenti migliori. Possibile ricevere indietro il denaro con rimborso? ...

Coronavirus e viaggi annullati: proposti buoni invece dei rimborsi - Una beffa ai danni dei consumatori?
A causa del Coronavirus mi è stato annullato un volo Alitalia: la compagnia aerea, invece di rimborsarmi la spesa, mi ha proposto un buono da spendere entro una certa data. E se l'emergenza continuasse? Non c'è il rischio che tutto ciò si trasformi in una beffa ai danni dei consumatori? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rimborsi biglietti serie A? – Società non rispettano consumatori