Rifiuto di fornire dati reddituali e patrimoniali per la compilazione della DSU/ISEE da parte del coniuge legalmente separato

Un membro della famiglia può rifiutarsi di dare i suoi dati economici al coniuge per presentare DSU/ISEE? In particolare se i due coniugi sono in separazione giudiziale si è obbligati a dare i dati bancari all’altro coniuge per fare isee o ci si può rifiutare?

I coniugi che hanno diversa residenza anagrafica costituiscono nuclei familiari distinti quando è stata pronunciata separazione giudiziale o è intervenuta l’omologazione della separazione consensuale. In questa evenienza, i due coniugi legalmente separati fanno parte di due nuclei familiari distinti e non si pone, dunque, il problema della condivisione delle informazioni reddituali e patrimoniali di ciascuno dei due.

Se i due coniugi legalmente separati fanno parte della medesima famiglia anagrafica in assenza di figli (inclusi nello stesso stato di famiglia essendo conviventi nella medesima unità abitativa), possono chiedere la scissione della famiglia anagrafica in due famiglie anagrafiche conviventi, formando ciascuno un proprio nucleo familiare.

Se, invece, i due coniugi legalmente separati fanno parte della medesima famiglia anagrafica in presenza di figli, allora il problema della condivisione delle informazioni reddituali e patrimoniali per la corretta compilazione della DSU/ISEE deve essere risolto all’interno del nucleo familiare.

18 Settembre 2019 · Genny Manfredi



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti