RIF: A 30 anni incasinato per le cazzate fatte a 20

La risposta mi ha sbalordito per la disumanità: sinceramente non me ne frega proprio nulla di prendermi l’ultimo cellulare della tre, ho fatto un esempio per far capire quanto sono stato tagliato fuori dal credito.

Quello che desidero di più è poter pagare i miei debiti nel giro di 10 anni e poi potermi comprare una casa e magari svilupparmi facendo famiglia, cosa che non ritengo possibile attualmente per una questione di onestà.

Ma stiamo scherzando? Io chiedo aiuto e informazioni in questo forum perchè non so proprio come rivolgermi e lei mi risponde con qualcosa che riassunto è “sono problemi tuoi, hai vissuto sopra le tue possibilità, adesso muori”

Lei è veramente una brutta persona, penso che dovrebbe vergognarsi.

Evidentemente ho preso, come si suol dire, “fischi per fiaschi”. Purtroppo, alla mia veneranda età capita spesso, ne faccio ammenda e non mi resta che confidare nella sua benevola comprensione.

La sua domanda era semplicemente finalizzata a conoscere come fare, tecnicamente, a pagare i propri debiti pregressi, concetto che io non avevo afferrato.

Anche la mia risposta è stata scritta con i piedi, se lei ha inteso qualcosa del tipo sono problemi tuoi, hai vissuto sopra le tue possibilita’, adesso muori. Volevo semplicemente affermare che, con un lavoro, è possibile adottare uno stile di vita tale da non avere necessità di accedere al credito, se non, naturalmente, per far studiare un figlio, per una malattia o altre sventure che, purtroppo, possono sempre capitare nella vita. Ma, non sono riuscito a rendere l’idea, mi spiace.

Tornando al merito della sua richiesta, è possibile contattare ciascun creditore e chiedere a chi è stato ceduto il credito. Quindi rivolgersi al cessionario per concordare un piano di rientro (non credo accettino dilazioni decennali) oppure un pagamento in un’unica soluzione, cercando, magari, di spuntare uno sconto.

Questo è tutto e mi perdoni, se può, dell’increscioso equivoco in cui son caduto.

6 Gennaio 2015 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

A 30 anni incasinato per le cazzate fatte a 20
Sto vivendo una situazione che è davvero diventata insostenibile: purtroppo per me nel 2005 ho chiesto ed ottenuto un prestito. Poi hanno iniziato a propormi carte revolving e finanziamenti vari. In quegli anni accettavo tutto, mi sono ritrovato nel 2011 cosi indebitato da non poter piu pagare. Cosi ho chiuso il conto corrente e smesso di pagare chiunque, oggi mi ritrovo nella condizione di non poter prendere nemmeno un cellulare con la tre, sono un operaio e prendo uno stipendio medio, mi sento davvero avvilito da questa situazione e non so proprio come uscirne. Ho provato a rivolgermi ad una ...

Un genitore a 84 anni ancora attivo e spendaccione - Che fine faranno i suoi debiti dopo il decesso?
Vivo all'estero da molti anni, mio padre 84enne è in ottima salute ha una importante quota di proprietà immobiliare all'interno di un palazzo signorile di cui anche io in futuro ne sarò erede. In questa proprietà ci vive anche mio fratello con la sua famiglia che ha già ricevuto una quota di eredità per il suo appartamento. Vivendo io all'estero, attualmente non ho alcuna quota di proprietà in questo palazzo e né tantomeno ne godo l'uso. Detto questo, mio padre sta facendo lavori di ristrutturazione e abbellimento con una impresa di costruzioni condotta da amici di famiglia, con la quale ...

Acquisti dai Vu Cumprà in spiaggia? - Ecco cosa si rischia
Lo scorso weekend sono stato al mare con la mia famiglia: mentre ero intento ad acquistare dei giocattoli per i miei figli, sulla spiaggia, da un ragazzo extracomunitario (i classici "Vu Cumprà"), sono stato fermato da un vigile in borghese. Mi è stata fatta una multa di ben 100 euro. Ma da quando è in vigore questa norma? Stiamo scherzando? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic RIF: A 30 anni incasinato per le cazzate fatte a 20