Affitto appartamento

L'anno scorso ho dato affitto ad un badante rumena ( regolare ) un ‘appartamento doveva starci almeno un anno ma dopo appena due mesi se ne andata; nel frattempo ha attivato l'enel a suo nome e quando se ne andata non ha chiuso il contatore nonostante io glielo avessi detto.
verso novembre smpre del prossimo anno presto la casa ad un mio amico per un paio di mesi dicendogli di attivare a suo nome pero le utenze il riscaldamento è elettrico e per cui specifico sempre di intestarsi la bolletta perchè in pieno inverno il costo potrebbe essere alto; sta di fatto che il nuovo non si intesta il contratto dell'enel e quindi rimane in testa alla precedente inquilina , tutto questo a mi ainsaputa .
ora la signora ha ricevuto la bolletta dell'enel di 700 € circa , (cifra sinceramente esorbitante ) e mi chiede di pagarla a me .....ma io in questo caso sono debitore?

No, non lei è debitrice, ma il suo amico.

10 ottobre 2011 · Giorgio Valli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Enel: stalking ad un consumatore per il pagamento di una bolletta » Non c'è danno esistenziale
La società Enel pressa ingiustamente un consumatore per una bolletta: ciò nonostante non si configura un danno esistenziale. Nonostante gli elementi portati dal consumatore, come la sindrome ansiosa-depressiva da lui sofferta, non si può ritenere provato il danno ipoteticamente legato alla condotta aziendale. Questo, in breve, l'orientamento espresso dalla Corte ...
Il fornitore di acqua luce e gas non può procedere al distacco se nel frattempo il cliente moroso ha saldato il debito
Il contratto di utenza di energia elettrica è inquadrabile nello schema del contratto di fornitura e pertanto la clausola contrattuale che prevede la facoltà del fornitore di sospendere l'erogazione di energia elettrica nel caso di ritardato pagamento, anche di una sola bolletta, rappresenta una specificazione contrattuale e costituisce quindi una ...
Canone RAI in bolletta elettrica - Rischio incombente di doppio addebito del tributo
La legge prevede che per i titolari di utenza di fornitura di energia elettrica, il pagamento del canone avviene in dieci rate mensili, addebitate sulle fatture emesse dall'impresa elettrica aventi scadenza del pagamento successiva alla scadenza delle rate. Le rate, ai fini dell'inserimento in fattura, s'intendono scadute il primo giorno ...
Bolletta dell'energia elettrica » Arrivano i contatori di nuova generazione: rivoluzione anche per le fasce orarie
Per quanto riguarda la bolletta dell'energia elettrica ci sono delle interessanti novità in arrivo: oltre ai contatori di nuova generazione, infatti, cambiano le fasce orarie predefinite per consentire soluzioni più flessibili. Ci sarà una rivoluzione in merito alla bolletta dell'energia elettrica: a rinnovarsi non sono solo i contatori della luce, ...
Cosa è il CMOR (o C-MOR o CIMOR) nelle bollette di fornitura di elettricità
Il CMOR (Corrispettivo MORosità) è il sistema introdotto dall'AEEG (autorità per l'Energia Elettrica e il Gas) in base al quale viene garantito un indennizzo al vecchio fornitore uscente di energia elettrica per l'eventuale mancato incasso del credito relativo alle fatture degli ultimi tre mesi di erogazione, prima del passaggio effettivo ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca