Ricorso avverso estratti ruolo

Il 1° Giugno di quest’anno il mio legale ha depositato due ricorsi alla Commissione Tributaria Provinciale avverso 2 estratti di ruolo (Irpef 2001 e 2002) per un totale di circa 6000 euro.

Il 12/12/2011 (pochi giorni fa) si è tenuta l'udienza, dove il giudice rigettava la sospensiva poichè Equitalia aveva prodotto un documento da dove si evinceva che l'estratto di ruolo non è suscettibile di impugnazione.

Adesso cosa succederà?

- Equitalia mi manderà subito gli “avvisi esecutivi” ?

- potrò fare un ulteriore ricorso alla commissione tributaria Regionale?

- Posso ricorrere avverso questa sentenza citando l'articolo 19 della sentenza 724 del 19/1/2010 della Corte di Cassazione che riconosce l'impugnabilità dell'estratto di ruolo?

La Commissione Tributaria adita le ha rigettato la richiesta di sospensiva, ma non è entrata nelle merito della questione da lei posta.

Ha solo ritenuto che dall'atto impugnato (iscrizione a ruolo dei seimila euro) non può derivarle un danno grave ed irreparabile.

Conosco la sentenza di Cassazione che lei cita, ma molte CTR si sono espresse, per quanto riguarda il ruolo, ritenendo che questo, finché non viene notificato al contribuente (e ciò avviene con la notifica della cartella esattoriale), non produce alcun effetto nei suoi confronti.

Ne consegue che il contribuente, che sia venuto a conoscenza della propria posizione debitoria attraverso una richiesta di accesso agli atti e visione dell'estratto di ruolo, non potrà impugnare quest’ultimo ma dovrà attendere la notifica della cartella esattoriale (che vale anche come notifica del ruolo).

Dunque bisognerà attendere la cartella esattoriale (non l'avviso di accertamento immediatamente esecutivo perchè i periodi d'imposta a cui si riferiscono gli importi richiesti sono antecedenti al 2007).

Prima della notifica delle cartelle esattoriali Equitalia, ovviamente, non potrà dare luogo a procedure di riscossione coattiva.

27 dicembre 2011 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

mediazione e ricorso cartella esattoriale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Iscrizione ipotecaria esattoriale - insufficienza dell'estratto di ruolo
Illegittima l'iscrizione ipotecaria se Equitalia ha depositato al Conservatore il solo "estratto di ruolo". L'articolo 77 del DPR numero 602/1973 impone che per procedere all'iscrizione dell'ipoteca l'Agente della riscossione deve produrre al Conservatore il ruolo, che ai sensi dell'articolo 12 dello stesso decreto costituisce il titolo esecutivo, o altrimenti deve ...
Estratto di ruolo di Equitalia » E' impugnabile
L'estratto di ruolo di Equitalia può essere impugnato dal contribuente se, lo stesso, è venuto a conoscenza della cartella esattoriale per la prima volta grazie a questo atto. Si ritiene legittima, infatti, la proposizione del ricorso avverso le cartelle cui gli estratti di ruolo fanno riferimento in assenza della prova ...
Estratto di ruolo - impugnabile se manca la notifica della cartella
La Cassazione, con ordinanza del 3 febbraio 2014 numero 2248, ha ribadito ancora una volta l'ammissibilità del ricorso tributario avverso l'estratto di ruolo, a condizione che la cartella non sia stata notificata (perchè in tal caso il ricorso deve essere proposto avverso la cartella, entro 60 giorni dalla notifica). La ...
Nulla la cartella esattoriale motivata solo con l'indicazione di omesso o carente versamento
L'agenzia delle Entrate ricorre per cassazione avverso la sentenza della Commissione Tributaria Regionale del Lazio numero 808/40 /09 del 28 dicembre 2009, che accoglieva l`appello di un contribuente avverso la sentenza di primo grado, dichiarando la nullità di cartella esattoriale relativa ai redditi IRPEF 2001. I giudici di Cassazione, con ...
Cartella esattoriale non validamente notificata - Può essere impugnato l'estratto di ruolo per eccepire anticipatamente l'intervenuta decadenza del potere di riscossione coattiva della Pubblica Amministrazione
E' ammissibile l'impugnazione della cartella che non sia stata validamente notificata e della quale il contribuente sia venuto a conoscenza attraverso l'estratto di ruolo rilasciato su sua richiesta dal concessionario, senza che a ciò sia di ostacolo il disposto dell'ultima parte del terzo comma dell'articolo 19 del decreto legislativo 546/1992. ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca