Il giudice di pace ha rigettato il mio ricorso per un verbale di multa riferito ad un veicolo non di mia proprietà – Cosa posso fare?


Ho ricevuto di pagamento di una multa come obbligato in solido, dalla prefettura di Monza: dal verbale risulta un veicolo che non è od era di mia proprietà.

Il giudice di pace a cui ho presentato ricorso ha rigettato l’istanza. Cosa posso fare?

Per poterle rispondere, bisognerebbe conoscere la motivazione in base alla quale il giudice ha ritenuto di non accogliere il suo ricorso.

18 Luglio 2018 · Giuseppe Pennuto

Motivazione del rigetto: articolo 6 decreto legislativo 150/11

Manca il comma dell’articolo 6: probabilmente, il ricorso è stato giudicato inammissibile in quanto proposto oltre i trenta giorni dalla notifica del verbale. In tale ipotesi, se e quando le arriverà una cartella esattoriale, con il supporto di un avvocato, potrà presentare opposizione al giudice dell’esecuzione ex articolo 615 del codice di procedura civile, lamentando la circostanza di non aver mai posseduto il veicolo a bordo del quale è stata commessa infrazione.

Presumiamo che un tentativo di composizione del contenzioso in autotutela sia stato esperito, senza successo, anche presso l’ente accertatore della violazione al codice della strada, prima di presentare ricorso giudiziale.

18 Luglio 2018 · Ornella De Bellis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Il giudice di pace ha rigettato il mio ricorso per un verbale di multa riferito ad un veicolo non di mia proprietà – Cosa posso fare?