Richiesta rimborso debito inesistente – Come comportarmi?


Ho ricevuto una raccomandata a/r da una societá di recupero crediti di Roma che mi richiede il rimborso di un debito inesistente: non ho mai chiesto prestiti nè fatto acquisti rateali e non ho mai firmato cambiali, nella lettera non vi sono specifiche del debito, m< vi è allegato un bollettino postale in bianco. Come devo comportarmi?

Se la richiesta del debito inesistente è stata effettuata con una raccomandata AR, giusto per prendere le misure, converrebbe rispondere brevemente al mittente, sempre via raccomandata con avviso di ricevimento, preferibilmente in piego cartaceo, dichiarando che a chi scrive non risultano obbligazione pendenti di qualsiasi tipo, né verso la società destinataria della comunicazione, né verso altri soggetti.

5 Aprile 2018 · Annapaola Ferri

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 274 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Richiesta rimborso debito inesistente – Come comportarmi?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.