Richiesta rimborso debito inesistente - Come comportarmi?

Ho ricevuto una raccomandata a/r da una societá di recupero crediti di Roma che mi richiede il rimborso di un debito inesistente: non ho mai chiesto prestiti nè fatto acquisti rateali e non ho mai firmato cambiali, nella lettera non vi sono specifiche del debito, m< vi è allegato un bollettino postale in bianco. Come devo comportarmi?

Se la richiesta del debito inesistente è stata effettuata con una raccomandata AR, giusto per prendere le misure, converrebbe rispondere brevemente al mittente, sempre via raccomandata con avviso di ricevimento, preferibilmente in piego cartaceo, dichiarando che a chi scrive non risultano obbligazione pendenti di qualsiasi tipo, né verso la società destinataria della comunicazione, né verso altri soggetti.

5 aprile 2018 · Annapaola Ferri

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?