Richiesta residenza studentessa extraue con reddito inferiore a 7000 €

Sono una studentessa albanese, iscritta all’ultimo anno di università a Milano.  Non ho mai avuto una residenza in Italia ma solo dichiarazioni di ospitalità,  quindi risulto tutt’ora nello stato di famiglia dei miei genitori.

Da qualche giorno mi sono trasferita nella casa dove abita mio cugino (è lui intestatario del contratto d’affitto) e vorrei iscrivermi all’anagrafe chiedendo la residenza lì. Tutto questo è possibile, anche se io non ho un contratto d’affitto a nome mio?

Il fatto che quest’anno non abbia prodotto redditi maggiori di 7000 euro comporta un problema? So che sarebbe un problema per l’università e la fascia di reddito, ma questo ormai non importa in quanto quest’anno prendo la laurea.

Un’ultima domanda, nel caso ottenessi la residenza nella stessa casa dove abita mio cugino,  i nostri redditi dovrebbero sommarsi?

 

Certamente è possibile prendere la residenza dovunque chi ospita sia d’accordo a tenerla in casa, anche se estraneo.

Nel caso di suo cugino, questa la differenza, essendo presenti vincoli di parentela sarete obbligati a formare un’unica famiglia anagrafica (stato di famiglia) e di conseguenza entrambi farete parte dello stesso nucleo familiare.

Cosa comporta questo? Ogni volta che uno dei due vorrà accedere a benefici sociali per i quali sia prevista la produzione dell’ISEE, i redditi del nucleo familiare verranno calcolati sommando i suoi e quelli di suo cugino.

30 Aprile 2012 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cambio di residenza e reddito di cittadinanza per una studentessa ventisettenne non lavoratrice titolare di contratto di locazione transitorio
Sono una studentessa di 27 anni, al momento residente con i miei genitori: per motivi di studio a breve mi trasferirò in una stanza all'interno di un appartamento in affitto condiviso con altri ragazzi. Anche se il contratto di locazione è transitorio, posso richiedere il cambio di residenza? Il proprietario dell'immobile può rifiutare la richiesta? Cambiando residenza ho diritto a presentare la domanda per reddito di cittadinanza? ...

Trasferimento di residenza con contratto di locazione transitorio
Ho quasi 30 anni e ho deciso che quest’anno mi iscriverò in un'università del Nord, anche se sarò una non frequentante, dal momento che ho bisogno di un ambiente tranquillo per studiare (la casa dei miei genitori è troppo piccola) ho trovato una casetta in affitto nel mio stesso comune di residenza (nel Sud Italia): il proprietario dell'immobile vuole farmi un contratto di locazione transitorio come studentessa e mi chiedo se potrò, con questo tipo di contratto, trasferire la residenza nella mia nuova casetta. ...

Dove mi trovo?