Richiesta ratezione su intimazione di pagamento

A marzo mi sono state notificate a mezzo raccomandata a/r 5 intimazioni di pagamento (importo totale del debito 1.500 euro) che avrei dovuto pagare entro 5 giorni dal loro ricevimento.

Purtroppo questo non è successo per gravi motivi economici. Volevo gentilmente sapere se, ora che ho un lavoro, potrei richiedere la ratezione del debito anche se il termine per adempiere è abbondantemente scaduto.

Anche l'avvio di una procedura esecutiva, come il pignoramento, non costituisce ostacolo alla richiesta ed alla concessione della rateazione.

Per importi fino a 20 mila euro il numero massimo di rate è 48, fermo restando che l'importo di ciascuna rata dovrà essere pari almeno a 100 euro. Nel caso, invece, di richiesta di più rate, occorre presentare la documentazione comprovante la situazione di difficoltà economica.

13 giugno 2012 · Genny Manfredi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?