Richiesta pagamento tarsu della seconda casa

Dal comune della mia seconda casa mi chiedono un pagamento TARSU del 2005 e 2006 riferendosi ad una raccomandata che mi sarebbe arrivata nel 2009 di sollecito.

Ma è tutto legale?

Se contesta il fatto che non le è mai arrivata la raccomandata, può chiarire il dubbio accedendo agli atti che la riguardano e prendendo visione delle relate di notifica.

Se trova due attestati postali di invio per raccomandata indicanti lei come destinatario e due cartoline postali di avviso di ricevimento a lei indirizzate, hanno ragione loro.

Ancora hanno ragione loro se trova una relata di messo comunale che relaziona sulla sua momentanea irreperibilità, un attestato postale di invio per raccomandata che la indica come destinatario ed una cartolina postale di avviso di ricevimento a lei indirizzata.

Altrimenti ha ragione lei e può allora presentare ricorso impugnando la cartella esattoriale o l'avviso di pagamento notificatole.

Se invece contesta l'obbligo di dover pagare la tassa sui rifiuti solidi urbani per la seconda casa, tutto l'anno, allora non saprei proprio cosa dirle.

14 ottobre 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Agevolazioni prima casa - Possibile fruire dell'imposta di registro ridotta al 2 per cento anche per l'acquisto di una seconda casa a condizione che entro un anno si alieni la prima
Com'è noto, ai fini dell'applicazione dell'aliquota del 2 per cento dell'imposta di registro agli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di case di abitazione non di lusso e agli atti traslativi o consuntivi della nuda proprietà , dell'usufrutto, dell'uso e dell'ambientazione relativi alle stesse, devono ricorrere le seguenti condizioni: che ...
Come avviene il recupero del credito scaduto per le forniture di energia elettrica e gas
Le procedure di recupero del credito scaduto sono sostanzialmente identiche per le forniture di energia elettrica e gas: all'invio di un sollecito (phone collection per importi medio-bassi o con raccomandata per importi superiori a 150 euro) segue l'inoltro della raccomandata di costituzione in mora con preavviso di sospensione della fornitura ...
Equitalia e i solleciti di pagamento » Motivi di contestazione
Equitalia, riguardo alla notifica dei solleciti di pagamento, relativi soprattutto alle cartelle di modico valore (ammontare inferiore ai mille euro) non agisce in modo del tutto legittimo. Vediamo quali precauzioni adottare. Il sollecito di pagamento dovrebbe essere, di norma, un atto successivo alla notifica delle cartelle esattoriali e sarebbe previsto ...
Dichiarazione dei redditi – prospetto della tassa d'iscrizione per i corsi di laurea ai fini delle detrazioni
Le spese per la frequenza di corsi d'istruzione universitaria (tassa, contributi, spese accessorie e tassa regionale per il diritto allo studio universitario), sostenute nell'anno solare 2008, sono considerate oneri detraibili per i quali è riconosciuta, ai fini della dichiarazione per la determinazione dell'imposta sui redditi delle persone fisiche (IRPEF), una ...
Non si perde l'agevolazione fiscale prima casa se si possiede un immobile non idoneo a soddisfare le esigenze abitative della famiglia
L'agevolazione per la cosiddetta prima casa subordina l'applicazione del beneficio all'acquisto di un'unità immobiliare da destinare a propria abitazione nel comune di residenza o (se diverso) ove si svolge la propria attività, al non possesso di altro immobile idoneo ad essere destinato a tale uso e alla dichiarazione formale, posta ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca