Richiesta pagamento tarsu della seconda casa

Dal comune della mia seconda casa mi chiedono un pagamento TARSU del 2005 e 2006 riferendosi ad una raccomandata che mi sarebbe arrivata nel 2009 di sollecito.

Ma è tutto legale?

Se contesta il fatto che non le è mai arrivata la raccomandata, può chiarire il dubbio accedendo agli atti che la riguardano e prendendo visione delle relate di notifica.

Se trova due attestati postali di invio per raccomandata indicanti lei come destinatario e due cartoline postali di avviso di ricevimento a lei indirizzate, hanno ragione loro.

Ancora hanno ragione loro se trova una relata di messo comunale che relaziona sulla sua momentanea irreperibilità, un attestato postale di invio per raccomandata che la indica come destinatario ed una cartolina postale di avviso di ricevimento a lei indirizzata.

Altrimenti ha ragione lei e può allora presentare ricorso impugnando la cartella esattoriale o l'avviso di pagamento notificatole.

Se invece contesta l'obbligo di dover pagare la tassa sui rifiuti solidi urbani per la seconda casa, tutto l'anno, allora non saprei proprio cosa dirle.

14 ottobre 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?