Ricevuto precetto – Devo aspettarmi un pignoramento?

Argomenti correlati:

Da molti anni ho sospeso tutti i pagamenti alle finanziarie: meglio i miei figli che loro, e adesso ho ricevuto un precetto con intimazione di eventuale pignoramento.

Fino al Febbraio 2018 ero dipendente per una grossa azienda a tempo indeterminato e fino ad Aprile 2017 ero proprietario di immobile.

Oggi sono un libero professionista con partita iva e abito in una casa offerta da parenti, con moglie e 2 figli.divisa e noi abbiamo preso una parte, ma ufficialmente non abbiamo nessun contratto).

Possiedo una Fiat Bravo del 2007 e una Matiz del 2000, intestate a mia moglie, che era coobbligata.

Mia moglie è dipendente ma entro l’ anno potrebbe volersi licenziare per mettersi in proprio.

Non ho somme di denaro nei conti corrente, ho il conto con fido scoperto di circa 2000 euro, più altre carte prepagate con pochi soldi.

Cosa può succedere? Possono pignorarmi tutti i conti e carte? Se pignorano i conti, posso aprirne uno nuovo e usarlo come se niente fosse? Possono venire a pignorare gli oggetti in casa o la macchina (preoccupazione più alta visto i bambini e l’ auto per lavorare)?

Nel caso in cui mi venga confermata una cospicua somma di denaro in arrivo, per una causa legale che potrei vincere nelle prossime settimane, come posso comportarmi per evitare che se li prendano, oltre a voler provare a chiudere (con magari un 20%) a stralcio i debiti?

Il precetto, di solito, si notifica per dare avvio ad un pignoramento: il debitore, al momento non rischia molto, mentre sua moglie, in qualità di coobbligata, potrebbe subire (ma il precetto dovrebbe essere notificato a lei) il pignoramento del quinto dello stipendio e del TFR (nella misura massima del 20%) in caso di dimissioni.

Difficilmente il creditore procede nel pignoramento e nell’espropriazione di veicoli usati di proprietà del debitore; analogo discorso vale per le suppellettili e gli arredi usati rinvenibili presso la residenza del debitore.

Per quanto attiene la somma che potrebbe essere assegnata al debitore ad esito del contenzioso legale, il modo migliore per evitare di subire espropriazioni da parte del creditore è quello di depositare i soldi, subito dopo l’accredito, sul conto corrente intestato ad un fiduciario terzo.

7 Marzo 2019 · Lilla De Angelis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ho ricevuto una cartella esattoriale, cosa devo fare?
Ho ricevuto a casa una lettera da parte di Equitalia, una raccomandata a mio nome però il postino la lasciata a mia moglie, a luglio 2010 a preso una multa perché circolavo con motorino senza assicurazione e revisione,la multa era di 1100 euro,non potevo pagarla,e cosi oggi devo pagare piu di 2500 euro,cosa si puo fare nel mio caso?ho la famiglia e sono tutti a mio carico non posso pagare questa somma in lettera si parla di pignoramento cosa mi possono pignorare?il stipendio?aiutatemi,voglio essere a posto con la giustizia aspetto una risposta grazie ...

Reateizzazione negata - Devo aspettarmi esecuzione forzata da parte di Equitalia?
Mi è stata recata una notifica da Equitalia con scritto "esecuzione forzata" se non provvedo al pagamento di una cartella nel tempo di 5 giorni, cosi mi sono recato allo sportello per far fare un conteggio del mio debito totale circa 2500 euro in modo da rateizzare il tutto, rateizzazione che mi è stata negata a causa di una precedente rateizzazione non terminata per vari problemi, perdite del lavoro eccetera. Mi viene chiesto di regolarizzare la recedente rateizzazione pagando l'importo totale rimanente di circa 500 euro, ma che al momento purtroppo non posso proprio pagare, quindi devo aspettarmi la visita ...

Cosa devo aspettarmi se non riesco a coprire le spese effettuate con una carta di credito?
Sono già stato scritto alla crif, per dei finanziamenti non pagati, e poi sistemati con i creditori tramite patteggiamento. Ma i debiti non mi lasciano e adesso il prossimo mese non riuscirò a coprire le spese fatta con una delle due carte di credito che ho (la visa), l'altra invece è la master unicredit della mia banca. Cosa mi devo aspettare adesso, quando la carta non troverà i soldi in banca? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ricevuto precetto – Devo aspettarmi un pignoramento?