Mia madre ha lasciato tutto ai suoi due nipoti – Come i creditori possono perseguire il figlio debitore?

Purtroppo il mese scorso e’ venuta a mancare mia madre, la mia situazione debitoria con 2 finanziarie è rimasta la stessa.

Praticamente non ho più pagato in quanto con 499 euro di pensione non ci si vive proprio… Su consiglio di un amico avendo 2 sorelle più grandi di me, ho fatto proprio ieri la rinuncia all’eredità insieme a loro dal notaio (pubblicazione testamento), in quanto mia madre ha lasciato testamento intestando tutto ai miei 2 nipoti. Ora vi chiedevo, cosa rischio a livello della casa di mia madre nella mia parte, anche se io nell’atto non risulto. Non vorrei farmi pignorare la mia parte di casa, inoltre e’ vero che le finanziarie possono entro 5 anni chiedere la revoca al giudice? Come posso difendermi? Vi prego aiutatemi altrimenti penso che la strada sara’ la mia prossima casa …

Fino ad ora seguendo i Vostri consigli ho ritirato sempre presso le Poste la mia pensione in contanti, inoltre vi chiedevo : essendo invalido al 75 per 100 ed inabilitato al lavoro il Patronato mi ha detto che posso chiedere la reversibilità delle pensioni dei miei genitori.

Con il testamento non è possibile lasciare tutto il proprio patrimonio a soggetti diversi degli eredi legittimari, ma solo la quota disponibile. Il creditore dell’erede che ha rinunciato, può chiedere al giudice di agire per conto del debitore allo scopo di rivendicare giudizialmente la quota di legittima e soddisfarsi con questa del proprio credito.

Può fare istanza per la pensione di reversibilità l’invalido che risultava a carico fiscale del genitore al momento del decesso.

10 Maggio 2017 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

I creditori possono impugnare un testamento che lede la quota di legittima del proprio debitore?
Sono purtroppo a rischio pignoramento perché ho perso il lavoro: i miei creditori come fanno a sapere che dal testamento di mio padre non ho ricevuto nulla e di quanto ho ricevuto quando lui era in vita, se nel registro delle successioni compare solo il nome di mia madre e mia sorella indicate nel testamento? Come fanno ad avere tali info per contestare la lesione della mia quota legittima. O meglio come fanno a sapere che mio padre è morto ed ha fatto testamento? ...

Figlio debitore e problema successione immobile tra eredi - Come faccio a salvarlo dalla morsa dei creditori?
Ho settantasette anni e sto seriamente incominciando a pensare a quando non ci sarò più: ho due figli (maschio e femmina) e una villa di famiglia dove ormai risiedo solo io, dopo che mia moglie è venuta a mancare. Mio figlio, il maschio, che per esigenze personali risulta nullatenente, deve un sacco di soldi ad ex fornitori, per un'impresa andata male. Ora io vorrei lasciare la casa ad entrambi, ma vorrei evitare che la metà venga poi espropriata dai creditori a causa dei debiti di mio figlio. Vorrei sapere, in questo caso, come dovrei muovermi. E' più conveniente che, una ...

Possono impugnare il testamento fratelli, sorelle e nipoti del genitore che nomina erede universale l'unico figlio?
Vorrei sapere se, essendo figlia unica erede legittimaria, nessuno dei parenti laterali può agire contro di me, alla morte di mia madre vedova, impugnare il testamento in cui mi nomina erede universale. Il notaio dice che nessuno ha voce in capitolo, zii e cugini non contano niente. Io ho paura perché sono in brutti rapporti con mio cugino, figlio del fratello di mia madre che voleva una parte, ma mia mamma non gli darebbe niente e non vorrei che un giorno si inventasse che potrei aver influenzato mia madre. Il notaio dice che lui non può aprire bocca, non conta ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Mia madre ha lasciato tutto ai suoi due nipoti – Come i creditori possono perseguire il figlio debitore?