Revoca della rinuncia all'eredità

Mia madre rinuncia all'eredità di mia nonna e per rappresentazione accetto io che sono il figlio, mentre mio fratello aspetta ad accettare perché ha dei debiti. Mia madre, se io accetto e mio fratello no, può dopo decidere di revocare la rinuncia?

Fino a che il diritto di accettare l'eredità non è prescritto, per decorso del termine decennale, chi vi ha rinunciato può sempre accettarla, se l'eredità non è già stata acquistata da altro dei chiamati.

E' quanto dispone l'articolo 525 del Codice civile

Chiunque vi ha interesse può chiedere che l'autorità giudiziaria fissi un termine entro il quale il chiamato dichiari se accetta o rinunzia all'eredità. Trascorso questo termine senza che abbia fatto la dichiarazione, il chiamato perde il diritto di accettare.

E' quanto dispone l'articolo 481 del Codice civile

31 marzo 2019 · Annapaola Ferri

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

rinuncia eredità

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca