Regione Piemonte e assurde tempistiche bollo auto - Sono legittime?

Dopo aver ricevuto un'ingiunzione da parte della società riscossioni Piemonte riguardante un vecchio bollo del 2010 con relativo primo accertamento nel 2012, ho chiamato direttamente l'ufficio preposto della Regione Piemonte chiedendo quali fossero le tempistiche per la prescrizione e la loro risposta mi ha lasciato sconcertato: 5 anni per l'invio di un primo accertamento e ben 10 anni dal ricevimento di quest'ultimo per un'eventuale ingiunzione.
La mia domanda è: ma gli anni a loro disposizione non sono 5 per un primo accertamento e altri 5 per una seconda richiesta mezzo ingiunzione?

Grazie

Veramente gli anni sarebbero tre per il primo accertamento e 5 dall'accertamento per l'ingiunzione. Ma in Regione Piemonte si sono fatti una legge regionale ad hoc che stravolge la legge nazionale. Normativa illegittima che confida sul fatto che quasi nessuno ricorre al giudice per un importo che, seppur rilevante, richiede tempi e spese che non vale la pena affrontare. Questi sono i vantaggi del Federalismo per i cittadini ...

29 gennaio 2018 · Giorgio Martini

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)
bollo auto (tassa automobilistica) prescrizione e decadenza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca