Reddito di cittadinanza e vendita della prima casa

Sono proprietario di una casa (monolocale) nella quale abitiamo attualmente che intendo vendere, visto che il nostro nucleo familiare è composto da 4 persone. Nello stesso tempo percepisco il reddito di cittadinanza. Vorrei chiedervi se vendendo la casa e depositando i soldi nel mio conto corrente(che verranno utilizzati successivamente per l’acquisto di una nuova casa) c’è la possibilità che mi venga tolto il reddito di cittadinanza.Grazie

Tutto dipende da quanto ricaverà dalla vendita del monolocale e dal tempo che impiegherà ad acquistare la nuova casa: in teoria, la perdita del requisito per continuare a fruire del reddito di cittadinanza verrebbe eventualmente rilevata a gennaio del 2022 in occasione del rinnovo ISEE (se l’alienazione si perfezionerà nel corso del 2020).

Ricordiamo, infatti, che per continuare ad aver diritto al reddito di cittadinanza, è necessario avere un saldo di conto corrente al 31 dicembre del secondo anno precedente a quello di presentazione della DSU/ISEE (o una giacenza media, se maggiore del saldo) non superiore a una soglia di euro 6.000, accresciuta di euro 2.000 per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di euro 10.000, incrementato di ulteriori euro 1.000 per ogni figlio successivo al secondo.

Tuttavia, già entro il 15 gennaio 2021, qualora al 31 dicembre 2020 avesse superato la soglia limite prevista dalla normativa vigente per il valore del patrimonio mobiliare, sarebbe tenuto a comunicare la variazione (perdendo il beneficio) attraverso il modello RDC/PDC COM esteso, allo scopo previsto.

Pertanto, per essere sicuri di non perdere il diritto al reddito di cittadinanza, converrà acquistare subito un appartamento con il ricavato della vendita del monolocale.

26 Gennaio 2020 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Perdita reddito di cittadinanza in caso di acquisto casa in eredità, vendita e riacquisto monolocale
Sono percettore di reddito di cittadinanza ed ho ereditato casa dei miei assieme a mio fratello: la casa ha bisogno della ristrutturazione del tetto, io non ho danaro e mio fratello ha deciso di vendere. Il ricavato della vendita di circa 35 mila euro passerà sul mio conto e successivamente comprerò un monolocale. Perdo il reddito di cittadinanza? ...

Vendita prima casa - Il ricavato mi farà perdere il reddito di cittadinanza?
Percepisco il reddito di cittadinanza senza contributo d'affitto poiché ho casa di proprietà: ora per problemi di salute dovrò venderla a circa 27 mila euro. Perderò il reddito? Poi dovrò andare in affitto. ...

Reddito di cittadinanza e variazioni - Abitavo in un appartamento in comodato ma ora ho trovato casa in affitto
Ho fatto un ISEE e richiesto reddito di cittadinanza: ho dichiarato che vivo in casa in comodato e il proprietario vuole che lasci la casa. Ho trovato una casa a 250 euro/mese e il proprietario e disposto a farmi un contratto a cedolare secca 3+2. Come posso fare per richiedere questo sussidio inserito nel reddito di cittadinanza? ...

Dove mi trovo?