Reddito di cittadinanza e comunicazione obbligatoria dei beneficiari in caso di svolgimento di attività lavorativa (vale per tutti i componenti del nucleo familiare che risultano occupati)

Ho tutti i requisiti per poter fare la domanda del redditto di cittadinanza, ma attualmente sto partecipando ad un Programma Operativo Nazionale (PON) in una scuola che prevede un contratto di prestazione occasionale. Questo può intaccare in qualche modo la mia richiesta? Posso lavorare attualmente in progetti di questo tipo e percepire il sussidio in modo da poter sperare in un lavoro differente e non precario?

Inoltre la domanda va inoltrata dal 6 marzo al 31 marzo? Sarà possibile presentarla anche in seguito?

La domanda per l’accesso al beneficio del reddito di cittadinanza può essere presentata in modalità cartacea, presso gli uffici postali, avvalendosi del modello predisposto dall’Inps, a partire dal 6 marzo 2019 e da ogni giorno 6 del mese.

Il nucleo familiare (anche se composto da un’unico elemento) può percepire il reddito di cittadinanza anche qualora tutti i suoi componenti siano lavoratori. Tuttavia, in caso di attività lavorativa di uno o più componenti, se l’attività subordinata è iniziata nell’anno 2017, nell’anno 2018, ovvero nei primi mesi del 2019 ed è in corso al momento di presentazione della domanda, devono compilare il modello Rdc/Pdc–Com, recandosi successivamente ai CAF convenzionati entro 30 giorni dalla presentazione della domanda per ottenere il reddito di cittadinanza.

Senza aver compilato il modello Rdc/Pdc–Com la domanda non potrà essere definita. Se, invece, l’attività lavorativa subordinata è iniziata dopo la presentazione della domanda di reddito di cittadinanza, e cioè nel corso di godimento del beneficio, le variazioni devono essere comunicate all’INPS che valuterà le condizioni per la eventuale permanenza del beneficio.

1 Marzo 2019 · Roberto Petrella

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Indennità per cessazione definitiva dell'attività commerciale - Prelievo per debiti contributivi pregressi e comunicazione obbligatoria dovuta se si percepisce reddito di cittadinanza
Ho cessato la mia attività commerciale al 31/12/2018: ho chiuso con debiti e ho cercato di poter avere un sussidio: nei primi mesi del 2019, dopo essermi recata al Caf mi vengono date due indicazioni, una richiesta per il reddito di cittadinanza e un'altra per la richiesta Indennizzo Commercianti per cessata attività con i requisiti che io avevo. Così ho presentato entrambe le domande, ho preparato Isee e a giugno 2019 mi mettono in pagamento il Reddito di Cittadinanza. Qui non c'era retroattività, e io sono sopravvissuta senza reddito per sei mesi. Adesso, siamo ad aprile 2020, ricevo una lettera ...

Reddito di cittadinanza - Lo svolgimento di lavoro subordinato da parte di un componente del nucleo familiare è compatibile con l'accesso al beneficio?
Vivo, con i miei due figli maggiorenni a carico, in un'abitazione dove convivevo con il mio ex marito prima della separazione: percepisco come reddito esclusivamente l'assegno mensile sancito in fase di divorzio. Al fine di poter presentare la domanda per il reddito di cittadinanza, ho fatto redigere l'ISEE presso un CAF. Nella dichiarazione ISEE, però, vengono richieste le dichiarazioni dei redditi netti di ciascun componente del nucleo riferiti al secondo anno solare precedente (dunque il 2017). In quell'anno mia figlia non lavorava, ma ha cominciato a lavorare sei mesi fa. Mio figlio, invece, è ancora disoccupato. Vorrei sapere, se la ...

Reddito di cittadinanza - Attività lavorativa subordinata iniziata dopo la presentazione della domanda
Mia moglie (avendone tutti i requisiti) ha presentato tramite ufficio postale, domanda per RDC IL 13 marzo: il sottoscritto coniuge convivente, fra qualche giorno firmerà un contratto di lavoro determinato full time. Vorrei sapere come fare per aggiornare lo stato reddituale. Eventualmente quale modulo usare, e se posso andare io direttamente a comunicarlo all'Inps.e ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Reddito di cittadinanza e comunicazione obbligatoria dei beneficiari in caso di svolgimento di attività lavorativa (vale per tutti i componenti del nucleo familiare che risultano occupati)