Reddito di cittadinanza, disponibilità al lavoro e bonus 200 euro


Percepirò RDC da domani 15 luglio 2022 (secondo rinnovo):

1) devo inoltrare domanda di immediata disponibilità al lavoro? Ora, diversamente dai primi 18 mesi in cui percepivo rdc, sono iscritta a un regolare corso di studi;

2) so di avere diritto al bous 200 euro, ma contrariamente da quello che ho letto in rete, l’importo non sarà accreditato insieme alla ricarica di domani. Potrei riceverlo in un secondo momento?

La circolare INPS 73/2022 del 24 giugno 2022 stabilisce che l’INPS procederà al riconoscimento dell’indennità una tantum a favore di tutti i nuclei familiari che abbiamo maturato il diritto alla percezione del Reddito di cittadinanza nella mensilità di luglio 2022, contestualmente alla liquidazione di tale mensilità, senza necessità che sia presentata apposita domanda.
E’ evidente che se, per ragioni puramente contabili, l’INPS non riuscisse ad accreditare il bonus 200 euro questo mese, se ne riparlerà al successivo accredito.

Non disponiamo di notizie recenti che dispongano diversamente.

Per quanto riguarda la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) non è necessaria una nuova sottoscrizione in occasione del rinnovo RDC: per quanto riguarda il rispetto delle condizionalità riguardanti l’attività lavorativa, ai sensi della Legge 26/2019, in caso di rinnovo dovrà essere accettata la prima offerta utile di lavoro ovunque sia collocata nel territorio italiano, anche nel caso si tratti di prima offerta, a pena di decadenza dal beneficio.

15 Luglio 2022 · Genny Manfredi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?