Reddito di cittadinanza per figlio convivente con i propri genitori


Ho 40 anni vivo con i miei sempre disoccupato, posso chiedere il reddito di cittadinanza? Se si quali sono i requisiti? Bisogna portare il contratto di affitto dei miei?

Vivendo con i propri genitori il nucleo familiare di riferimento per la DSU/ISEE (su cui bisognerà basare l’istanza per accedere al beneficio del reddito di cittadinanza) è formato dai genitori, dal figlio disoccupato e dagli altri eventuali soggetti conviventi con i genitori del disoccupato. Se anche uno dei genitori percepisce reddito da pensione o da lavoro dipendente, e se non vi sono altri soggetti conviventi, i requisiti per il reddito di cittadinanza non saranno sicuramente rispettati.

Va, infatti, ricordato che il reddito di cittadinanza è un beneficio assegnato al nucleo familiare del richiedente e non al singolo richiedente.

4 Gennaio 2022 · Roberto Petrella



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?