Reddito di cittadinanza conviventi non sposati

Sono attualmente percettore di reddito di cittadinanza e a breve andrò a convivere con la mia ragazza: Se noi due abbiamo la residenza nella stessa abitazione, formeremo un unico nucleo familiare anche se non siamo sposati? Inoltre, la mia ragazza, pur avendo tutti i requisiti economici per percepire il reddito di cittadinanza, è rientrata meno di due anni in Italia dopo un periodo all’estero (è cittadina italiana) e per tale motivo non ha potuto fare domanda per il rdc. Andando a formare nucleo familiare con me, cosa succederà al mio reddito di cittadinanza? Continuerò a percepirlo? In che misura?

Per entrare a far parte della medesima famiglia anagrafica (e quindi dello stesso nucleo familiare) del soggetto che già occupa l’unità abitativa, chi intende trasferirvi la propria residenza deve spuntare, nel modulo di dichiarazione di trasferimento di residenza, la sezione in cui si afferma che fra il nuovo ed il vecchio residente sussistono rapporti di parentela (o affettivi, nella fattispecie).

Rispetto al reddito di cittadinanza percepito da un nucleo familiare formato da un solo componente, il reddito di cittadinanza percepito da un nucleo familiare formato da due persone dovrebbe aumentare leggermente (non raddoppiare, sia chiaro) a condizione che il nuovo componente non percepisca redditi e detenga patrimoni che comportino aumento dell’ISEE (oltre a rispettare i requisiti che tutti i componenti del nucleo familiare devono possedere per l’accesso al RdC).

6 Marzo 2021 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza per fidanzati conviventi
Io attualmente vivo con i miei genitori, abbiamo il reddito di cittadinanza di 1050 euro perché siamo 5 nel nucleo familiare, reddito di cittadinanza intestato a mio padre, io ho 27 anni e non lavoro. Ad ottobre vorrei andare a vivere per i fatti miei, andrò in casa in affitto, vorrei convivere con la mia ragazza che ha 22 anni, inoccupata e non è studentessa. Anche lei attualmente senza lavoro e vive attualmente con la sua famiglia che prende il reddito di cittadinanza, intestato a suo padre. Quindi io e la mia ragazza che attualmente siamo solo fidanzati, vorremmo andare ...

Passaggio da reddito di cittadinanza a pensione di cittadinanza - Impossibile se uno dei membri del nucleo familiare ha meno di 67 anni
Ho 69 anni con assegno di assistenza sociale (453 euro) e reddito di cittadinanza (con moglie di 62 anni cittadina comunitaria). Mia moglie torna all'estero da sua madre malata, come posso tramutare reddito di cittadinanza in pensione di cittadinanza? ...

Due famiglie anagrafiche conviventi nella medesima unità abitativa - Nuclei familiari e reddito di cittadinanza
Il mio nucleo familiare e stato di famiglia è composto solo dalla scrivente e da mio figlio minorenne: sono divorziata da oltre un anno e residente con mio figlio in un alloggio comunale ed ho già avuto dall'INPS il mio relativo ISEE / 2019. La domanda è questa, assieme a me convive un altro uomo, nel caso prendesse la residenza nel mio stesso appartamento, questo soggetto è considerato "nucleo familiare" a sé stante e potrebbe avere un suo ISEE allo scopo di ottenere un suo reddito di cittadinanza? ...

Dove mi trovo?