Reddito di cittadinanza per single che abita da solo (famiglia anagrafica a sè stante) con contratto di locazione a lui intestato

Volevo info sul diritto del reddito di cittadinanza: sono single e abito in condivisione con un coinquilino in un appartamento con contratto a me intestato. Ma sullo stato di famiglia risulto come componente di una famiglia anagrafica a sè stante. Premetto che io e il coinquilino non abbiamo nessun legame di parentela.

Se lei ha età maggiore di 26 anni, forma un nucleo familiare a parte, con unico componente: avrà diritto – qualora il reddito ISEE del nucleo familiare (in pratica il suo, essendo unico componente) sia inferiore a 9 mila e 360 auro lordi annui, qualora detenga un patrimonio immobiliare di valore non superiore alla soglia di euro 30 mila, qualora detenga un valore del patrimonio mobiliare, non superiore alla soglia di euro 6 mila – ad una integrazione al reddito netto percepito fino a 500 euro al mese, più un contributo per il canone di locazione fino ad un massimo di 280 euro (dipende dalla rata indicata nel contratto di locazione registrato all’Agenzia delle Entrate).

Analogo discorso se lei ha un’eta minore di 26 anni, e percepisce un reddito superiore a 2840,51 euro (lordi annui) oppure, pur percependo reddito inferiore o uguale alla soglia appena indicata, ha uno o più figli riconosciuti da qualche parte.

Se invece ha un’eta minore di 26 anni, percepisce un reddito inferiore o uguale a 2840,51 euro (lordi annui) e non ha figli, allora, pur vivendo da solo, viene attratto dal nucleo familiare dei suoi genitori ed il diritto al reddito di cittadinanza deve essere valutato con riferimento al reddito ISEE del nucleo familiare dei genitori, che comprende i suoi genitori, lei che vive da solo e gli altri componenti eventualmente inclusi nel nucleo familiare dei suoi genitori (familiari conviventi presenti nello stato di famiglia dei suoi genitori, ad esempio).

8 Febbraio 2019 · Lilla De Angelis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza precluso per un fratello che percepisce stipendio come addetto ad una convivenza anagrafica per ragioni di lavoro (guardia penitenziaria)
Siamo una famiglia di 5 persone di cui quattro disoccupati e che non percepiscono nessun ammortizzatore sociale: mio fratello di 28 anni invece lavora nella polizia penitenziaria a Genova e vive in carcere quindi non ha un appartamento suo e quindi è nel nostro nucleo familiare. Con il suo stipendio non riesce ad aiutare noi e vivere lui. Quindi la mia domanda è: noi non abbiamo diritto a nessun ammortizzatore sociale perché lui fa reddito? ...

Reddito di cittadinanza decaduto per problemi con stato di famiglia
Mia figlia 2 anni fa è andata a convivere con il ragazzo quando ha fatto il cambio di residenza al comune ha dichiarato che c'era un rapporto affettivo quindi (lo abbiamo saputo dopo) risultavano nello stesso stato di famiglia. Dopo 6 mesi, visto che non lavorava, ha fatto richiesta di reddito di cittadinanza che gli è stato dato (circa 400 euro al mese) un paio di mesi fa è stata chiamata dal comune di residenza che gli ha fatto notare che nell'isee ci deve essere anche il ragazzo (partita iva che fattura circa 9 mila euro l'anno), mia figlia ha ...

Reddito di cittadinanza e possibilità di regolarizzare la naturale ed effettiva composizione di nuclei familiari in realtà distinti ma inclusi (per pregresso disinteresse) nella stessa famiglia anagrafica
Ho 38 anni, sono laureata, disoccupata,residente con mia madre (ma non convivo con lei da più di 10 anni) che ha 69 anni e percepisce l'assegno sociale minimo quello di 453 euro con un fitto di locazione di 400 euro al mese. Vorrei sapere ai fini del reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza come funziona nel nostro caso (in quanto nei fatti viviamo due situazioni economiche distinte). Lei può fare la domanda di pensione di cittadinanza indipendentemente da me anche se risultiamo nello stesso stato di famiglia? Se così non fosse posso cambiare la residenza attualmente e spostarla ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Reddito di cittadinanza per single che abita da solo (famiglia anagrafica a sè stante) con contratto di locazione a lui intestato