Reddito cittadinanza per nucleo familiare in cui uno dei componenti risulta essere intestatario di una moto di 500 cc immatricolata nel biennio 2018-2019


Mia moglie deve fare la domandina del reddito di cittadinanza, ma 2 mesi fa ha fatto un piacere ad un amico si e intestata una moto 500 cc immatricolata 2018 2019.

Per accedere al reddito di cittadinanza, nessun componente il nucleo familiare deve essere intestatario a qualunque titolo o avente piena disponibilità di autoveicoli immatricolati la prima volta nei sei mesi antecedenti la richiesta, ovvero di autoveicoli di cilindrata superiore a 1.600 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati la prima volta nei due anni antecedenti.

Così recita l’articolo 2, comma 1, lettera c), punto 1) del decreto legge 4/2019: di conseguenza, nell’ipotesi che il nucleo familiare formato da marito e moglie possegga gli altri requisiti previsti dalla normativa vigente, il possesso della moto non pregiudica l’accesso al beneficio.

Mai dimenticare, infatti, che il reddito di cittadinanza è assegnato al nucleo familiare e non al singolo soggetto, e che marito e moglie, anche se con residenza diversa, fanno sempre parte del medesimo nucleo familiare.

18 Maggio 2022 · Genny Manfredi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Reddito cittadinanza per nucleo familiare in cui uno dei componenti risulta essere intestatario di una moto di 500 cc immatricolata nel biennio 2018-2019