Reddito di cittadinanza - Come viene determinato l'importo del beneficio?

Riguardo il beneficio economico del reddito di cittadinanza, vorrei saperne di più in merito alla sua composizione, all'importo dei versamenti e alle tempistiche di erogazione.

Sapete darmi informazioni precise?

Nel dettaglio, il beneficio economico del reddito di cittadinanza si compone di due parti: una per il reddito familiare e una per chi è in affitto.

Più precisamente:

  • una integra il reddito familiare fino alla soglia di 6.000 euro moltiplicati per la scala di equivalenza (7.560 euro per la Pensione di cittadinanza);
  • l'altra, destinata solo a chi è in affitto, incrementa il beneficio di un ammontare annuo pari al canone di locazione fino ad un massimo di 3.360 euro (1.800 euro per la Pensione di cittadinanza). È prevista anche una integrazione per famiglie proprietarie della casa di abitazione, laddove sia stato acceso un mutuo: in questo caso l'integrazione, pari al massimo alla rata del mutuo, non può superare 1.800 euro.

L'importo complessivo, sommate le due componenti, non può comunque superare i 9.360 euro annui (780 euro mensili), moltiplicati per la scala di equivalenza.

Il versamento del beneficio decorre dal mese successivo alla richiesta e viene erogato per un periodo continuativo massimo di 18 mesi.

Potrà essere rinnovato, previa sospensione di un mese, prima di ciascun rinnovo.

La sospensione non è prevista nel caso della Pensione di cittadinanza.

6 febbraio 2019 · Andrea Ricciardi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca