Reddito di cittadinanza tempi di attesa e pagamento del canone di locazione fino all'accredito dell'importo spettante

Fino a maggio ho percepito il rdc di 220 euro regolarmente e purtroppo a metà maggio è venuta a mancare mia madre, che faceva parte del nucleo familiare: quindi ho dovuto intestare il contratto di affitto a nome mio, essendo rimasto unico componente, per cui ho dovuto attendere fino a venerdì scorso per aggiornare l'isee con nuovo DSU inviato regolarmente all'INPS.

Volevo chiedervi se sapete quanto tempo dovrò aspettare, visto che sul sito INPS la richiesta è sospesa per i controlli preliminari?

Dovendo pagare l'affitto, che pago regolarmente alla fine del mese, e non avendo ricevuto l'accredito come mi devo comportare con il proprietario di casa e cosa mi conviene fare?

Sui tempi di attesa per le verifiche preliminari non siamo in grado di fornire informazioni affidabili: riguardo, invece, al versamento del canone di locazione possiamo affermare, senza tema di smentita, che l'importo dovuto va, comunque, corrisposto nei tempi e nei modi previsti dalle clausole contrattuali, non essendo queste ultime subordinate all'eventuale accredito tempestivo del reddito di cittadinanza.

28 giugno 2019 · Genny Manfredi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca