Redditi da indicare nell’ISEEU per uno studente

Io ho un caso particolare: mi devo iscrivere al secondo anno all’università, e dovrei presentare l’ISEE.

L’anno scorso, fino a ottobre abitavo insieme a mia madre e quindi avevo la residenza insieme a lei, dopodichè mi sono trasferito in un altra abitazione, dove sono residente io e un’altra persona. Voglio precisare che lavoro dal 2011 e ho un reddito sufficiente per essere autonomo.

Sinceramente non capisco i redditi di chi devo indicare nell’ISEEU oltre al mio, quelli di mia madre, la persona con cui ho la residenza o entrambi?

Lo studente fa parte del nucleo dei genitori, anche se non convivente anagraficamente con essi, a meno che non si dimostri la sua effettiva autonomia sulla base della sussistenza di entrambi i seguenti requisiti:

  1. residenza fuori dall’unità abitativa della famiglia di origine, da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda di iscrizione per la prima volta a ciascun corso di studi, in alloggio non di proprietà di un membro della sua famiglia di origine;
  2. presenza di una adeguata capacità di reddito pari a 7.212 euro al lordo degli oneri deducibili.

Se non sono congiuntamente rispettati i requisiti appena elencati, allora nella Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE per l’Università (DSU/ISEEU) vanno inseriti i redditi relativi all’anno di imposta 2014 (dichiarazione dei redditi 2015) dei componenti il nucleo familiare dei genitori (compresi quelli percepiti nel 2014 dallo studente).

Se, invece i requisiti di autonomia economica dello studente sono soddisfatti, allora lo studente deve chiedere all’anagrafe il proprio stato di famiglia ed indicare nella DSU/ISEEU i redditi dei componenti la propria famiglia anagrafica (compresi quelli prodotti nel 2014 dallo studente stesso).

16 Luglio 2016 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Isee per studente universitario figlio di genitori divorziati entrambi conviventi con nuovi compagni - Quali i redditi da indicare nella Dichiarazione Sostitutiva Unica?
Ho bisogno di un chiarimento sull'Isee universitario, per capire se valga la pena farlo. La situazione è: - convivo con mia madre e sono a carico suo al 100% - i miei genitori sono divorziati - mia madre convive con un altro uomo e hanno dichiarato una relazione affettiva e lo stato di famiglia - mio padre convive con un'altra donna e anche loro hanno dichiarato una relazione affettiva e lo stato di famiglia. Ai fini dell'Isee universitario, contano anche i redditi del compagno di mia madre o contano solo i redditi di mia madre o solo i redditi di ...

Padre e fratelli dello studente universitario percepiscono reddito - Nella DSU ISEE vanno riportati tutti i redditi del nucleo familiare?
Un figlio ha necessità dell'ISEE per tasse università: è inserito anagraficamente nel mio nucleo famigliare composto da padre madre e tre figli. Tutti i figli lavorano e ai fini IRPEF non sono a carico del padre, tutti producono autonomamente di dichiarazione dei redditi. Per l'ISEE in questione devono produrre documenti tutti i componenti inseriti in anagrafica? ...

Studente universitario autonomo disoccupato da oltre 2 anni - Nucleo familiare di appartenenza e capacità di reddito
Ho 40 anni, ne ho lavorati 15 ma sono disoccupata senza reddito da 4 anni, così ho pensato di tornare all'università per prendere la laurea magistrale nella speranza che mi possa offrire opportunità lavorative maggiori. Vivo da sola da 15 anni e 5 anni fa ho finito di pagare il mutuo della mia casa, così non ho debiti e i miei risparmi da lavoro sono stati sufficienti per mantenermi fin'ora, tant'è vero che a causa di essi non ho avuto diritto ad alcun sussidio. Pensavo che avrei goduto di tasse universitarie basse o nulle, invece scopro che devo aver dichiarato ...

Dove mi trovo?