Prestito soldi

Tempo fa ho prestato dei soldi ad un amico stabilendo di restituirla entro giugno 2011.

Febbraio 2011 mia moglie incontra il mio amico e gli ricorda l'approssimarsi della scadenza.

Questo trattandosi di una somma non elevata decide di pagare nell'immediato mia moglie la quale riceve i soldi,li spende e non mi rende noto nulla di quanto accaduto.

A luglio 2011 scaduto il termine mi reco dal mio amico chiedendogli gentilmente la restituzione di quanto prestato e questo palesemente scocciato mi dice di avere già dato i soldi a mia moglie.

Come mi devo comportare? il mio amico senza dubbio ha agito in buona fede ma non secondo correttezza! Da chi posso riavere i miei soldi?

Se il prestito era regolato da una scrittura anche privata, può tentare di ottenere un decreto ingiuntivo dal giudice, anche in presenza di una quietanza firmata da sua moglie.

4 gennaio 2012 · Carla Benvenuto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Separazione e restituzione somma in prestito » Si della Cassazione
È legittimo l'accordo scritto in un contratto di mutuo, stipulato prima o durante il matrimonio, con cui uno dei due coniugi si impegna a restituire all'altro, in caso di una eventuale separazione, la somma avuta da questi in prestito. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione la quale, con la ...
Vaglia postale non trasferibile - prescrizione per beneficiario e richiedente
Il credito incorporato nel vaglia postale si prescrive il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di emissione. Va tuttavia precisato che detta prescrizione opera con riguardo al titolo ed al credito del beneficiario del vaglia, ma non nei confronti del richiedente il vaglia. Rispetto all'azione di quest’ultimo opera ...
Il castelletto di sconto - di cosa si tratta
Con il contratto di sconto (conosciuto anche con il termine di "castelletto di sconto"), la banca, previa deduzione dell'interesse, anticipa al cliente l'importo di un credito mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso. Quanto, in particolare, allo sconto di cambiali, il codice civile prevede, per il caso di ...
Prestiti a parenti o amici » Un'utile guida su come comportarsi per evitare spiacevoli disguidi
Dispensare prestiti ad amici e/o parenti, a volte, può essere rischioso, poiché, si rischia, infatti, di non avere indietro restituito il compenso: ecco, dunque, un'utile guida su come agire per evitare spiacevoli disguidi. Nella fattispecie in cui si intenda effettuare prestiti ad amici o parenti bisogna evitare, comunque, di correre ...
Interessi di mora (o moratori) su cartella esattoriale scaduta - stop ad anatocismo
In tema di interessi di mora (o moratori) dovuti dal debitore  su cartella esattoriale non pagata,  la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio)  è intervenuta, con l'articolo 7 ed i  comma 2-sexies e 2-septies,  disciplinando le modalità di calcolo degli interessi di mora dovuti sulle somme indicate nella cartella di pagamento ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca