Recupero credito compass

Sono una pensionata e ho una cessione del quinto di 160 € al mese pertanto la mia pensione mensile netta e di 1300€ Dai quali devo pagare 700 € di mutuo.

Dunque la mia domanda è la seguente: mi stanno tartassando di telefonate il recupero crediti di compass per le ultime nove rate di un prestito per un totale di circa 2500€
Possono pignorare ulteriormente la mia pension?

Loro mi propongono di fare delle cambiali che io non vorrei fare; naturalmente io voglio pagare ma sto aspettanti un rimborso nei prossimi mesi per poter saldare il mio debito.

Non si deve sentire al sicuro perchè Ha una cessione del quinto in corso: il creditore potrebbe pignorare il 20% dell'importo percepito della pensione che eccede il minimo vitale, laddove l'importo percepito va considerato al netto degli oneri fiscali ma al lordo della rata destinata a soddisfare il prestito dietro cessione del quinto.

Inoltre, la rata di mutuo che lei è obbligata a pagare è irrilevante ai fini di un eventuale pignoramento della pensione.

26 maggio 2018 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento pensione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Credito al consumo - cosa è
Per credito al consumo si intende il credito per l'acquisto di beni e servizi (credito finalizzato) ovvero per soddisfare esigenze di natura personale (ad esempio: prestito personale, cessione del quinto dello stipendio) concesso ad una persona fisica (consumatore). Il credito al consumo può assumere la forma di dilazione del pagamento ...
Assegnazione casa coniugale - opponibilità al terzo acquirente del diritto di abitazione
Il provvedimento giudiziale di assegnazione della casa familiare al coniuge affidatario, avendo per definizione data certa, è opponibile, ancorché non trascritto, al terzo acquirente in data successiva per nove anni dalla data dell'assegnazione, ovvero - ma solo ove il titolo sia stato in precedenza trascritto - anche oltre i nove ...
TAN - Tasso Annuo Nominale
Nei messaggi promozionali che propongono pagamenti rateali siamo abituati alla specificazione del TAN (Tasso Annuo Nominale). Anche nei contratti di mutuo il Tasso Annuo Nominale gioca il ruolo principale. Ciò perché il TAN è il tasso più semplice a cui si possa fare riferimento. Rappresenta l'interesse annuo applicato ad un ...
Credito al consumo – il contratto (sintesi)
Quando il consumatore decide di accedere al credito al consumo per l'acquisto di un bene o servizio, deve firmare un contratto specifico, oltre a quello d'acquisto (se previsto). È necessario, quindi, tenere presente che il contratto di acquisto e il contratto di finanziamento sono distinti. Il contratto di acquisto riguarda ...
Il provvedimento di assegnazione della casa coniugale è opponibile al terzo acquirente ma non ne impedisce l'espropriazione
L'esistenza di un provvedimento di assegnazione della casa familiare non è elemento che possa incidere sulla pignorabilità del bene. Per giurisprudenza consolidata il provvedimento giudiziale di assegnazione della casa familiare al coniuge affidatario, avendo per definizione data certa, è opponibile, ancorché non trascritto, al terzo acquirente in data successiva per ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca