Recupero crediti in seguito a sospensione unilaterale del pagamento delle rate relative a prestiti e carte di credito

Argomenti correlati:

Per via di difficoltà economiche ho sospeso da alcuni mesi, circa sei, il pagamento di rate di prestiti e carte di credito.

Vengo oggi contattata da un’agenzia di recupero crediti che tramite telegramma comunica di contattarli al più presto per informazioni urgenti sulla pratica.

Ora, non rispondiamo più al telefono visto le continue e pressanti richieste, ci contattano tramite telegramma. La domanda è: sarà meglio chiamare e sentire ciò che hanno da dire?

Poi vorrei chiedere una cosa che non capisco: ma le banche affidano anche solo una rata scaduta alle società di recupero crediti e quindi il debito residuo lo si deve sempre alla banca, che caso mai solo dopo molte rate scadute lo cede totalmente al recupero crediti?

Se non può adempiere, rimborsando, anche parzialmente, il debito accumulato. è perfettamente inutile contattare la società che le ha inviato il telegramma: si tratta, certamente, di un tentativo per indurla a sottoscrivere un piano di rientro purchessia, magari anche cambializzato e senza alcuna valutazione di sostenibilità dell’impegno assunto dal debitore, condito, eventualmente, con le solite minacce di azione esecutiva giudiziale.

Il recupero dei crediti può essere affidato in gestione per un periodo di tempo determinato, oppure ceduto. Tutto dipende dalla valutazione del creditore in merito alla possibilità di ottenere un effettivo rimborso del dovuto nonché della capacità patrimoniale e reddituale del debitore che potrebbe giustificare anche una dispendiosa azione di riscossione coattiva suffragata, tuttavia, da sufficienti probabilità di successo.

16 Settembre 2015 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Sospensione del pagamento delle rate relative alla quota capitale dei prestiti erogati alle famiglie
Mi chiedevo se ho i requisiti per richiederla, l'azienda presso la quale lavoro utilizza i contratti di solidarietà da mesi, ma non ho mai fatto 30 giorni consecutivi pur superandoli in maniera frazionata. Posso richiedere lo stesso la sospensione? ...

Richiesta pagamento da società di recupero crediti per bollette relative a fornitura di energia elettrica mai ricevute
L'altro giorno mi ha telefonato una addetta di una società di recupero crediti richiedendomi il pagamento di due bollette per energia elettrica risalenti al 2015, per conto della società che in allora mi forniva l'energia. Proprio l'anno scorso, a mia insaputa, l'azienda fornitrice ha dirottato il mio contratto sull'ENEL senza darmene alcuna comunicazione. Il contratto era stato effettuato telefonicamente con la registrazione della conversazione telefonica. Io avevo chiesto l'addebito dei consumi su conto corrente bancario e rilasciato tutti gli estremi per l'attivazione di questa forma di pagamento. La ditta non ha mai provveduto in tal senso e, ogni tanto ricevevo ...

Carte di credito revolving e rate non pagate - Cosa mi aspetta?
Ricevo telegramma da recupero crediti per conto di una finanziaria per un debito di una carta di credito di totale 2 mila e 500 euro che da alcuni mesi non posso più pagare; il telegramma riporta: Ritardato pagamento di oltre 90 giorni. In mancanza di immediato pagamento si attivano procedure contrattuali. Che significa? Secondo voi posso rischiare pignoramento di auto o al mio domicilio anche se non ho niente di valore per questo importo? Inoltre ho appena parlato telefonicamente con un'altra agenzia di recupero crediti per un'altra carta di 2.000 euro da pagare, che dopo aver sentito tutta la grave ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Recupero crediti in seguito a sospensione unilaterale del pagamento delle rate relative a prestiti e carte di credito