Recupero crediti Ifis su bene ereditato

Ho ricevuto una telefonata da un avvocato per conto della Banca Ifis per due debiti non pagati risalenti a quindici anni fa, un prestito con la Deutsche Bank di 10 mila euro e una carta revolving di Fiditalia per 6 mila euro: ho pagato finché ho potuto, poi dal 2012 non ho più pagato. In questi anni sono stata spesso contattata da vari recupero crediti ma non avendo un lavoro e nessun reddito non è successo niente. Ora l’avvocato mi ha detto che i debiti non andranno mai in prescrizione perché basta che Ifis mandi una lettera.

Mi ha detto di fare delle piccole rate per rientrare un po’ Ma io non ho un lavoro, vivo con mio marito. Ma ora sono preoccupata perché due anni fa è morto mio padre e quindi ho eridato il 50 per cento di un piccolo appartamento che dovrò vendere dopo che la mia matrigna mi darà la sua metà. Possono valersi sull’immobile non avendo i soldi per la proposta di rientro?
Sono molto preoccupata.

Il suo avvocato ha perfettamente ragione: se non riuscirà a perfezionare un accordo di rientro dilazionato del debito, Banca IFIS, molto probabilmente, procederà ad ipotecare la quota del 50% di proprietà dell’appartamento ereditato.

In base all’esperienza maturata negli anni, difficilmente è accaduto che Banca IFIS abbia contattato, per esigere il credito vantato, debitori senza reddito e senza proprietà, ovvero non aggredibili.

Segno evidente, se lo ha fatto, che è venuta a conoscenza della comproprietà immobiliare della propria debitrice.

11 Marzo 2021 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Banca IFIS - Recupero crediti
A dicembre mi hanno mandato una raccomandata da banca ifis, che mi chiedeva la restituzione del credito di 7000 euro interessi compresi, entro 20 giorni. In un unico bollettino tra l'altro. Come potrebbero agire ora? Quanto sono lunghi i termini prima che vadano da un giudice per un eventuale decreto ingiuntivo? Il nostro reddito ISEE al massimo arriva a 4000 euro annui. Io da aprile percepirò poco meno di 300 euro di pensione di invalidità. Ovviamente appena arriveranno gli arretrati li preleverò subito dal conto. ...

Banca Ifis: ennesimo tentativo di recupero di un prestito mai rimborsato
Ieri ho trovato nella buca delle lettere l'avviso di un agente Ifis addetto al recupero crediti: l'ho chiamato e mi ha detto per quali insolvenze è incaricato e che se rifiuto un rientro il passaggio successivo sarà l'ufficiale giudiziario. Temo che stavolta potrebbe succedere dato che è dal 2014, quando ho perso il lavoro, che mi stanno braccando. Il problema è che fino all'anno scorso vivevo in Liguria con la mia ex moglie, poteva venire chiunque tanto non avevamo niente ma adesso abito con la mia matrigna in casa di proprietà sua in quanto ho rinunciato all'eredità quattro anni fa ...

Pignoramento dello stipendio di mio marito da parte di BANCA IFIS - Perché il datore di lavoro consiglia le dimissioni?
Mio marito ha ricevuto un precetto da Banca IFIS di un valore di circa 11 mila euro: si tratta di un debito che avevano con Agos, per un importo originario di 5 mila euro. Questi 11 mila euro dovevano essere pagati in massimo 10 giorni. Non avendo la possibilità di pagare è arrivato un atto di pignoramento presso terzi con un saldo da pagare di 17 mila euro. Adesso che succederà? Io sono casalinga, abbiamo due figlie minorenni e lavora solo mio marito che percepisce 1500 euro al mese. Il datore di lavoro di mio marito lo ha consigliato di ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Recupero crediti Ifis su bene ereditato