Recupero crediti da comune

Sono stato multato tre volte dai vigli del comune di Montecompatri RM per presunte violazioni relative alle strisce blu e per tre volte sono andato dal giudice di pace e ho avuto l'annullamento dei verbali e la condanna alle spese. Visto che il comune non paga dopo circa un anno e inviti via PEC vorrei sapere quale è il modo più economico per ottenere il pagamento dal comune dovendo recuperare circa 400 euro.

Se le sentenze del GdP sono passate in giudicato, ovvero non sono state impugnate, può richiedere al Tar Lazio, presso la sede di Roma, un giudizio di ottemperanza.

Il giudizio di ottemperanza può essere avviato anche senza il preventivo invio di una diffida.

Se il ricorso viene accolto, il giudice amministrativo ordina l'ottemperanza dei tre provvedimenti, emette cioè una nuova sentenza nella quale assegna un termine entro il quale la Pubblica amministrazione deve adempiere. In caso di inadempimento, il giudice irroga una sanzione pecuniaria e dispone l'intervento di un commissario ad acta, il quale provvede ad obbligare concretamente il Comune debitore al pagamento delle somme dovute.

29 marzo 2015 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

giudizio di ottemperanza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

I documenti contabili non esibiti o non trasmessi a richiesta del fisco in sede di verifica non possono essere poi utilizzati in un eventuale contenzioso tributario
Le notizie ed i dati non addotti e gli atti, i documenti, i libri ed i registri non esibiti o non trasmessi in risposta agli inviti dell'Ufficio non possono essere presi in considerazione a favore del contribuente, ai fini dell'accertamento in sede amministrativa e contenziosa: per rifiuto di esibizione si ...
Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi
Ci riferiremo, tanto per fissare le idee, a debiti derivanti da acquisti effettuati avvalendosi di contratti di finanziamento per il così detto credito al consumo. La finanziaria, che non riesce a recuperare le somme erogate, non agisce direttamente contro il debitore. In genere non è organizzata, nè ha le competenze, ...
Mutuo condominiale » Come ristrutturare le parti in comune
Anche per i condomini oggi è possibile richiedere un mutuo, una soluzione perfetta per affrontare importanti lavori di ristrutturazione e di manutenzione straordinaria: scopriamo come funziona il mutuo condominiale. Un mutuo condominiale deve essere richiesto dall'umanità dell'assemblea condominiale, non sono ammessi voti contrari. L'unanimità è richiesta anche per tutte le ...
Fatture energia elettrica e gas: arrivano i cacciatori di bollette » Eni, Enel, Edison e Sorgenia si affidano a società di recupero crediti
Le società erogatrici di energia non riescono più a riscuotere le somme delle fatture inviate ai consumatori, così, entrano in scena i cacciatori di bollette: scopriamo chi sono. Dall'inizio della crisi, ormai circa 10 anni fa, molte famiglie e aziende italiane sono in difficoltà. Chi ha perso il proprio lavoro, ...
Multa » Pochi euro di ammanco? Non raddoppia più
Chi paga immediatamente il verbale di multa nel minimo edittale omettendo le spese del procedimento non può più incorrere in una cartella esattoriale con richieste esorbitanti, ma potrà essere invitato dal comando di polizia semplicemente a regolarizzare il proprio versamento. Ciò è stato evidenziato dall'Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani). L'innovativa ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca