Recupero crediti con cambiali – Come funziona la cambializzazione del debito?

Per motivi personali, non sono più riuscita a pagare un prestito con una finanziaria. Ora sto contrattando. Loro mi propongono un piano di rientro da pagarsi con cambiali mensili. L’importo è più basso della rata iniziale, quindi economicamente mi converrebbe, ma mi ha lasciata perplessa la loro risposta quando ho proposto di andare da un giudice per il pignoramento del quinto. Quale via effettivamente mi converrebbe?

La riduzione della rata mensile, anche a costo di una cambializzazione del debito residuo, è sicuramente un’ottima cosa a condizione, tuttavia, che l’importo rateale sia effettivamente sostenibile dal debitore e che ci sia, quindi, la possibilità di portare a termine il piano di rimborso.

Altrimenti, il risultato della cambializzazione del debito, specie per il debitore che percepisce un reddito da stipendio, si risolve nel consentire al creditore di evitare la richiesta di un decreto ingiuntivo al giudice e di avviare direttamente la fase giudiziale di pignoramento del quinto sulla base delle cambiali non pagate dal debitore e finite in protesto.

Non si tratta di una differenza di poco conto: a parte l’iscrizione del debitore nel Registro informatico dei Protestati (aspetto sul quale si può anche sorvolare se il debitore è già iscritto ad altra Centrale Rischi, ragion per cui gli è comunque precluso l’accesso a nuovo credito), bisogna considerare che molto spesso il creditore, specie se cessionario (stiamo parlando di società di recupero crediti) non è in grado di dimostrare al giudice, attraverso la necessaria documentazione, la certezza, la liquidità e l’esigibilità dell’importo preteso, sia perché non è in condizioni di produrre tale documentazione (contratto originario di prestito, estratto conto cronologico della posizione debitoria, comunicazione di avvenuta cessione del credito), sia perchè, talvolta, i tassi applicati (contrattuali e/o di mora) vanno oltre la soglia di usura.

3 Maggio 2017 · Lilla De Angelis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cambializzazione del debito residuo per 36 mila euro - Ma se non posso pagare a che servono le cambiali?
Perso lavoro conseguentemente malattia: rate non pagate da maggio, Propongono tramite recupero crediti 36 mila euro da pagare in cambiali in 15 anni, addirittura venendomi incontro prestandomi i soldi dei bolli cambiali in questo caso.nessuna azione legale verrà intrapresa Se non posso pagare bollettini come posso pagare cambiali seppur di importo minore? Sono divorziata, la mia parte di casa coniugale destinata ai figli come mantenimento in sede di divorzio con successiva trascrizione. Posseggo nulla, vivo con mia madre, nessun reddito. Potrebbero rivolgersi ai miei figli riguardo la casa? ...

Recupero Crediti propone cambiali
Nell'ultimo periodo non riesco più a pagare le rate del debito con Agos: il capitale rimasto è di 15 mila euro, ho ricevuto una lettera di decadenza dal beneficio e ho ricevuto la visita di un agente di recupero crediti che mi ha proposto un piano di rientro decennale utilizzando le cambiali con rate basse. Qui ho letto che le cambiali sono la cosa più sconsigliata viste le conseguenze che hanno, come mi consigliate di intervenire? ...

Società di recupero crediti minaccia decreto ingiuntivo se non firmo cambiali - Mi conviene cambializzare il mio debito?
Ho un debito di 3900 euri piu interessi (4700) con una finanziaria che non pago da 15 mesi: io ho 2 case cointestate con mio fratello e loro oggi, attraverso una società di riscossione debiti, mi minacciano di farmi un decreto ingiuntivo se non firmo delle cambiali. Che faccio, mi serve subito aiuto perché domani hanno minacciato di mandarmi un funzionario e io siccome abito con genitori anziani non vorrei farli preoccupare. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Recupero crediti con cambiali – Come funziona la cambializzazione del debito?