Recupero crediti

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Venerdi ho trovato una lettera di un’azienda di recupero crediti di cessione del credito. Io adesso ho la residenza dal mio compagno, sono nullatenente e senza lavoro.

Possono attaccarsi al mio compagno, che ha la casa e la macchina di sua proprieta? Devo richiamarli urgentemente, ma non so come comportarmi perché non saprei come ripagare i miei debiti

Cosa mi può succedere?

Se è nullatenente e senza lavoro, è inattaccabile. Contatti la società di recupero crediti e dica a loro quello che ha scritto a noi.

Delle obbligazioni assunte dalla debitrice non ne risponde il compagno. Solo per completezza, in base al principio di presunzione legale di proprietà, potrebbero – in linea del tutto teorica – procedere al pignoramento dei mobili presso la residenza del debitore.

Ma è solo un’ipotesi scolastica. Per una società di recupero crediti significa buttare via tanti soldi per ottenere pochi spiccioli.

5 Dicembre 2011 · Andrea Ricciardi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Recupero crediti





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!