Rc auto: in arrivo polizze legate a come si guida - Che cos'è l'istant insurance?

Dopo i tanti cambiamenti nel mondo dell'rc auto, ho sentito dire che saranno sottoscritte polizze che sono legate allo stile di guida dell'autista, al tempo di utilizzo della vettura e altro: si tratterebbe dell'istant insurance.

Verrà quindi abbandonato completamente il modello bonus/malus che si basa solo sugli incidenti?

Fino ad oggi, il calcolo del premio rc dipendeva dal bonus-malus: quest'era sembrebbe terminata, con cambiamenti importanti che promettono agli automobilisti un nuovo modo di essere assicurati, tra i quali l'istant insurance.

Riepilogando, l'attuale sistema prevede che al contraente venga assegnata una precisa classe di merito in base a una serie di requisiti, primo fra tutti il numero degli incidenti registrati durante il periodo di validità della polizza.

L'assicurato viene premiato con un bonus, una classe inferiore a quella d'origine, qualora non sia stato riconosciuto responsabile di un sinistro nel corso dell'anno precedente, mentre gli viene assegnato un malus che lo fa salire di due categorie nel caso in cui abbia causato un incidente, con conseguente aumento del premio.

Il malus viene applicato qualora sia stata accertata la responsabilità maggiore del sinistro (oltre il 50%), mentre per concorso di colpa (responsabilità paritaria al 50% o inferiore al 50%) non viene applicato ma soltanto segnalato nell'Attestato di Rischio della polizza.

In tempi brevi, però, si prospetta un'assicurazione che sarà legata anche allo stile di guida del guidatore, una caratteristica sulla quale l'ANIA, l'Associazione Nazionale delle Imprese Assicurative, sta per iniziare una sperimentazione con il car sharing.

Praticamente, ci sarà un'assicurazione di base sull'auto e poi il conducente dell'auto noleggiata, collegata alla scatola nera, al termine del noleggio pagherà per il tempo dell'utilizzo e per come l'ha guidata.

Il nuovo approccio sarà testato inizialmente nell'ambito del car sharing, secondo il principio che premia i guidatori virtuosi grazie alla tecnologia, al fine di adottare questo metodo per calcolare in futuro il premio RC Auto di tutti gli automobilisti, un sistema che consentirà di mandare in pensione il vecchio meccanismo del bonus-malus.

20 luglio 2018 · Eleonora Figliolia

Altre discussioni simili nel forum

Eleonora Figliolia
rc auto
tutela consumatore - assicurazione auto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca