RC auto ed attestato di rischio – E’ lecito considerare un incidente del 2010 nella nuova polizza del 2018?

Avevo un auto, poi demolita, assicurata fino al 2013: nel 2010 sono stato vittima di un piccolo incidente che ha rilevato un 50% di responsabilità (non ci sono stati pagamenti alle parti).

Dopo quasi 5 anni senza auto, ne compro una nuova (usata) e chiedo preventivi online.

Risultato: mi viene detto che l’incidente del 2010 (siamo nel 2018, quindi 8 anni fa) deve venire COMUNQUE conteggiato perché appare nell’attestato di rischio (che include gli anni 2009-2013).
Da nessuna parte viene specificato “ultimi 5 anni assicurati”, bensì solo “ultimi 5 anni”.
E’ lecito considerare l’incidente del 2010 nella nuova polizza del 2018?

Inoltre, sebbene la nuova compagnia mi abbia applicato la classe di rischio corretta (la 4) mi sono ritrovato una differenza tra preventivi di €110 in più proprio perché hanno voluto considerare il suddetto incidente del 2010. In pratica: €440 classe 4 senza incidenti e €550 classe 4 con 1 incidente.
E’ legale un simile trattamento? Di fatto, seppur io sia rimasto nella classe 4, mi hanno comunque penalizzato per un vecchio incidente (col 50% di colpa che non comporta malus) !

Articolo 134 comma 3 del codice delle assicurazioni private La classe di merito indicata sull’attestato di rischio si riferisce al proprietario del veicolo. Il regolamento stabilisce la validità, comunque non inferiore a dodici mesi, ed individua i termini relativi alla decorrenza ed alla durata del periodo di osservazione. In caso di cessazione del rischio assicurato o in caso di sospensione o di mancato rinnovo del contratto di assicurazione per mancato utilizzo del veicolo, l’ultimo attestato di rischio conseguito conserva validità per un periodo di cinque anni.

L’ultimo attestato di rischio conseguito è del 2013, ed è valido fino al 2018.

10 Gennaio 2018 · Eleonora Figliolia

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Rc auto: attestato di rischio - Cosa cambia dal 1 Giugno 2018?
In merito alle assicurazioni rc auto, tra le tante cose che verranno modificate, è presente anche l'attestato di rischio. Cosa cambia a partire da Giugno 2018? ...

Cambio veicolo per demolizione - Posso trasferire vecchia polizza rc auto su nuova auto mantenendo la stessa classe di merito?
A causa di un grave guasto (fusione del motore) ho deciso di demolire la mia vecchia auto: mi è convenuto acquistare un veicolo di seconda mano piuttosto che riparare la vecchia macchina. Vorrei sapere, siccome ho ancora 6 mesi di contratto di assicurazione rc auto per il vecchio veicolo, se è possibile trasferirla sul nuovo senza stipularne una ex novo e mantenendo la stessa classe di merito, senza pagare di più. ...

Stipulare un'assicurazione rc auto senza attestato di rischio - Bisogna partire necessariamente dalla 14esima classe?
Devo stipulare la mia prima assicurazione rc auto sull'automobile che ho comprato dopo tanto sudore a lavoro: non essendo mai stato assicurato non posseggo un attestato di rischio. Devo partire per forza dall'ultima classe? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic RC auto ed attestato di rischio – E’ lecito considerare un incidente del 2010 nella nuova polizza del 2018?