Rateazione non accolta

Salve a tutti, a metà agosto ho richiesto rateazione per una cartella esattoriale di € 60.000 circa scaduta da pochi giorni. La stessa società (srl) aveva richiesto una rateizione 2 mesi prima per una cartella di un importo simile ed è stata concessa.

Per questa seconda rateazione la risposta che ho appena ricevuto (da tener presente che per questa seconda cartella non mi è arrivata la niotifica di avvio procedimento) è questa "In risposta alla vostra richiesta di rateazione indicata ion oggetto,. con la presente si comunica che la stessa non è dilazionabile, si deve procedere quindi al pagamento in un'unica soluzione. Per assolute e dimostrabili impossibilità ad effettuare detta operazione potete presentarvi presso i nostri sportelli per ulteriori informazioni."

Ma cosa significa? io come indici ero ok...e quando in passato mi hanno negato altre rateazione sui altre società mi è stato sempre motivato....sembra che non abbiano nemmeno controllato la richiesta...

Per il diniego di rateazione è esclusa la competenza del TAR.

Il diniego di rateazione, espresso dall'Agente della riscossione, può essere impugnato dinanzi al Giudice competente.

Ma qual è il Giudice competente in materia?

Secondo la direttiva di Equitalia del 27 marzo 2008, n. 2070, il diniego alla rateazione può essere impugnato solo innanzi al T.A.R.

Sul punto, tuttavia, la Cassazione a Sezioni Unite ha affermato, in più occasioni, che per il diniego di rateizzazione debbano applicarsi gli stessi criteri elaborati in materia di cartelle ed altri atti dell'Agente della riscossione (sentenze n. 7612/2010 e n. 5928/2011).

In altre parole, bisogna distinguere in base alla natura del credito oggetto della negata rateazione.

Se si tratta di crediti tributari, sarà competente la Commissione tributaria provinciale.

Per le sanzioni amministrative, il Giudice di pace, nei limiti previsti dalla Legge n. 689/81.

Se si tratta di crediti previdenziali, sarà competente il Tribunale del Lavoro.

11 settembre 2011 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale rateazione
rateazione Equitalia o ADER

Approfondimenti e integrazioni dal blog

I vantaggi connessi alla rateazione di una cartella esattoriale
La richiesta di rateazione della cartella esattoriale, se accolta, comporta altri vantaggi rispetto a quello, evidente, di poter pagare importi più sostenibili e tollerabili da un bilancio familiare, di una ditta individuale o di una società di persone. Infatti, una volta ottenuto l'accesso al beneficio della rateazione: l'agente della riscossione ...
Rateazione della multa - Quando e come è possibile ottenerla
Multa e rateazione - I requisiti per accedere al beneficio Innanzitutto, per poter accedere al beneficio della rateazione della multa occorre che l'importo della sanzione superi i 200 euro. Debbono poi essere verificate le condizioni seguenti: il reddito imponibile del soggetto obbligato al pagamento non deve superare 10.628,16 euro. Questo ...
Omesso versamento IVA oltre le soglie penali » Anche se si beneficia della rateazione equitalia non si ottiene lo sconto della pena
In caso di mancato versamento dell'IVA, rateizzare il debito con Equitalia non serve per farsi scontare la pena: è necessaria, infatti, l'estinzione con l'integrale pagamento. In caso di omesso versamento IVA oltre le soglie penali, l'accoglimento del piano di rateazione, non è sufficiente per beneficiare della riduzione della pena. A ...
Fermo amministrativo e ipoteca esattoriale - Se già iscritti non servirà chiedere la rateazione e pagare la prima rata per ottenerne la cancellazione
L'articolo 19 del dpr 602/73 è stato modificato dal decreto legislativo 159/15 con l'introduzione del comma 1 quater, in base al quale, a partire dal 22 ottobre 2015, Equitalia, ricevuta la richiesta di rateazione, può iscrivere ipoteca sull'immobile di proprietà del debitore o disporre il fermo amministrativo sul suo veicolo, ...
Equitalia - come ottenere la dilazione del debito in 120 rate o una proroga della rateazione
L'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Fare e la successiva emanazione del decreto attuativo del MEF (decreto del 6 novembre 2013) rendono possibile la concessione, da parte di Equitalia, di un piano di rateazione decennale (120 rate) per i debiti iscritti a ruolo. In alternativa, il debitore ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca