Rate mutuo non saldate a Febbraio e Marzo 2020 – Se chiedo la sospensione delle rate del mutuo ora sarebbero incluse anche le precedenti?

A causa dell’emergenza Coronavirus e la perdita temporanea dell’attività lavorativa, non ho potuto pagare le rate del mutuo di Febbraio e Marzo: vorrei sapere se chiedendo la sospensione del pagamento del mutuo ora, le rate precedenti sarebbero incluse.

Potete aiutarmi?

Nella moratoria sono accettati i mancati pagamenti fino a 90 giorni prima la data di invio della domanda.: ipotizzando, quindi, che la domanda venga fatta in questi giorni, potranno essere inclusi gli eventuali omessi pagamenti delle rate di gennaio, febbraio e marzo 2020.

Le rate scadute e non pagate saranno incluse nel periodo di sospensione e, dal momento della sospensione, su tali rate non maturano interessi di mora.

Sono esclusi, invece, i mutuatari che al momento della presentazione della domanda rilevano ritardi nei pagamenti superiori a novanta giorni consecutivi.

8 Aprile 2020 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Coronavirus: possibile la sospensione delle rate dei finanziamenti per chi si trova in difficoltà - Tutti i dettagli
Devo pagare le rate di un prestito, ma sono disoccupato a causa dell'emergenza Coronavirus: vorrei sapere se c'è la possibilità di sospendere il pagamento delle rate per questo periodo. Potete aiutarmi? ...

Coronavirus e sospensione rate mutui - Tutti i dettagli
Vorrei sapere, nel dettaglio, come fare per aderire alla sospensione del pagamento delle rate del mutuo, previsto dal decreto Cura Italia, in merito all'emergenza Coronavirus. Potete aiutarmi? ...

Sospensione del pagamento delle rate del mutuo ipotecario prima casa quando il mutuatario è un imprenditore danneggiato dall'emergenza sanitaria
Vorrei chiedere se posso fermare le rate del mutuo nella mia posizione: io sono stato assunto e lavoro regolarmente (da casa) e quindi ricevo lo stesso stipendio. Sono però anche titolare di una società, la quale oramai in questo periodo (pandemia) non sta lavorando per niente. Poiché gran parte del denaro arriva dalla società e non dallo stipendio, posso chiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo ipotecario per la prima casa? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rate mutuo non saldate a Febbraio e Marzo 2020 – Se chiedo la sospensione delle rate del mutuo ora sarebbero incluse anche le precedenti?