Quando interviene la prescrizione per i contributi INPS non versati?

I contributi Inps non versati relativi ad un collaboratore (amministratore unico) di una srl ricompensato semestralmente: a giungo (scadenza pagamento 16/072014) e dicembre (scadenza pagamento 16/01/2015) quando si prescrivono?

Termini di prescrizione per esigere il credito

Il diritto ad esigere il credito contributivo si prescrive entro cinque anni dal momento in cui i contributi avrebbero dovuto essere versati dall’obbligato.

Decadenza del potere di accertamento dell’evasione contributiva da parte dell’INPS

Per i contributi previdenziali dichiarati e non versati dall’obbligato, l’INPS ha l’obbligo di rendere esecutivi i ruoli (vale a dire l’accertamento del debito e l’affidamento al concessionario per la riscossione coattiva) entro il 31 dicembre dell’anno successivo al termine fissato per il versamento.

Per i contributi previdenziali emersi in seguito a denuncia da parte del beneficiario o comunicazione tardiva da parte dell’obbligato, l’INPS ha l’obbligo di rendere esecutivi i ruoli (vale a dire l’accertamento del debito e l’affidamento al concessionario per la riscossione coattiva) entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui l’Istituto viene a conoscenza del debito (e comunque entro il termini di prescrizione quinquennale).

Per i contributi previdenziali emersi in seguito ad accertamenti d’ufficio, l’INPS ha l’obbligo di rendere esecutivi i ruoli (vale a dire l’accertamento del debito e l’affidamento al concessionario per la riscossione coattiva) entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui viene notificato l’avviso di accertamento all’obbligato al versamento (e comunque entro il termine di prescrizione quinquennale).

Per i contributi previdenziali dovuti in seguito a gravame giudiziale, l’INPS ha l’obbligo di rendere esecutivi i ruoli (vale a dire l’accertamento del debito e l’affidamento al concessionario per la riscossione coattiva) entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui la sentenza diviene definitiva.

23 Aprile 2018 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Datore di lavoro non versa contributi INPS - Come posso recuperare i contributi e quali sono i tempi di prescrizione?
Dal 2009 al 2012 ho lavorato presso uno studio legale in qualità di consulente amministrativo: ho terminato la mia esperienza a dicembre 2012 poiché ho trovato un'altra occupazione. Per puro caso, qualche giorno fa, mi sono collegato al sito INPS e ho effettuato un estratto conto. Ho notato che c'era qualcosa di strano e approfondendo la questione, ho scoperto che il mio ex datore di lavoro non ha versato esattamente tutti i contributi effettivi richiesti. Vorrei sapere, come devo fare per recuperare i contributi INPS e se nel frattempo è intervenuta già la prescrizione. Sono ancora in tempo? ...

Prescrizione contributi INPS
Ho operato come agente di commercio da Aprile 2009 a Dicembre 2010, con partita Iva regolarmente registrata e posizione inps comunicatami dal commercialista. durante il periodo sopra indicato non ho mai ricevuto da INPS nessuna cartella che mi invitava a pagare i contributi minimi dovuti, nonostante più volte abbia sollecitato INPS ad inviarmi gli avvisi. Nel febbraio 2014 ricevo due raccomandate da INPS dove nella prima mi comunicavano la data di apertura della posizione INPS con decorrenza Aprile 2009 e con altra raccomandata chiusura posizione INPS nel mese di dicembre 2010. Nel mese di febbraio 2015, senza che sia avvenuta ...

Avvisi di addebito INPS per contributi previdenziali non versati dall'amministratore pro tempore di azienda
Mi sono iscritta al sito dell'inps e ho trovato due notifiche riferite a contributi non versati nel 2009 e nel 2010 (totale circa 5000 euro) Sono stata amministratore unico di un'azienda dal 2008 al 2011. Poi sono uscita come amministratore e come socio. Ho ricevuto due avvisi nel sito dell'inps di due diffide riguardati questi mancati contributi versati. Una diffida l'ho ricevuta nel 2013 e una nel 2014, MA NON ME NE SONO MAI ACCORTA perchè non sono mai entrata nel sito nell'inps. Ora mi chiedo se queste richieste vanno in prescrizione o meno.. Ed eventualmente il responsabile è il ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Quando interviene la prescrizione per i contributi INPS non versati?