Può Equitalia pignorare i beni dei figli per un debito dei genitori?

Mia mamma cittadina straniera e senza ormai residenza in Italia perché tornata al paese di origine ha un debito enorme con Equitalia. A me figlio, residente regolarmente in Italia, può Equitalia per un debito suo pignorare stipendio/casa?

Il creditore non può pignorare i beni dei figli per debiti assunti dai genitori.

Tuttavia, alla morte del genitore debitore i figli, per evitare di ereditare i debiti ed essere sottoposti all'azione esecutiva promossa dal creditore, devono rinunciare all'eredità.

11 novembre 2015 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento Equitalia o ADER
rinuncia eredità

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia » Ecco quando può iscrivere ipoteca sui beni inseriti in un fondo patrimoniale
Per poter stabilire il momento della certezza del credito e la possibilità, per Equitalia, di poter iscrivere l'ipoteca sulla casa inserita in un fondo patrimoniale, si deve vedere quando l'accertamento fiscale è divenuto definitivo. L'agente della riscossione, come ad esempio Equitalia, ha la possibilità di iscrivere l'ipoteca sui beni immobili ...
Agevolazioni fiscali prima casa - In regime di comunione dei beni, per fruire del beneficio, è sufficiente che uno solo dei due coniugi trasferisca la residenza nel Comune in cui è ubicato l'immobile acquistato
In tema di agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa, l'acquirente si obbliga a trasferire la propria residenza entro diciotto mesi dal rogito notarile nel Comune in cui l'immobile è ubicato. Tuttavia, come hanno ribadito i giudici della Corte di cassazione (sentenza 1494/16) il requisito della residenza, nel caso di ...
Mantenimento » Stop per il figlio trentenne universitario dotato di patrimonio personale
Stop al mantenimento per il figlio trentenne universitario dotato di patrimonio personale. Infatti, non sussiste l'obbligo paterno di sostentamento nei riguardi del figlio ultratrentenne universitario dotato di patrimonio personale. Inoltre, il trasferimento in una sede diversa dal luogo di residenza familiare del figlio per studiare toglie alla ex il diritto ...
Equitalia e pignoramento casa » Arriva lo stop
Con l'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Fare (decreto legge 21 giugno 2013, numero 69 convertito, con modifiche, in legge 9 agosto 2013, numero 98) sono state introdotte misure per la semplificazione in materia fiscale. Senza dubbio, tra le novità più importanti, l'allungamento del periodo di rateizzazione ...
Figli che per motivi di studio non risiedono stabilmente nella casa familiare - Permane l'obbligo del versamento dell'assegno di mantenimento al coniuge affidatario
La circostanza che la prole non conviva con il genitore affidatario, per frequentare un corso universitario in altra città, ma si rechi non appena possibile nella residenza familiare non esclude il requisito della convivenza, ogniqualvolta permanga il collegamento stabile con l'abitazione del genitore. I giudici di legittimità hanno chiarito in ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca